Politica

REGIONE – Santangelo: “Misure concrete per evitare blocco logistica”

Scritto da  | 

 

REGIONE. Santangelo investe De Luca e gruppo parlamentare di Italia Viva: “Misure concrete ed immediate per evitare il blocco della logistica. Il rischio sono migliaia di licenziamenti e l’impennata dei prezzi

«Vicinanza e solidarietà al mondo della logistica impegnato in questi minuti in una delicata assemblea che mi vedrà, a prescindere dalle decisioni, al fianco di imprese e lavoratori. Il comparto è stato travolto letteralmente dagli aumenti del costo del carburante che hanno reso ‘anti-economica’ l’attività.

Gli autotrasportatori sono stati le prime incolpevoli vittime indirette dell’assurdo conflitto in Ucraina. La politica deve farsi carico con responsabilità e immediatezza di questa situazione se vogliamo evitare che si arrivi al collasso. A subire ripercussioni pesantissime potrebbe essere la città di Maddaloni, polo della logistica e dell’autotrasporto grazie alla presenza di gruppi faro nel comparto a livello nazionale ed internazionale come quello della famiglia Caturano.

Lo stop del trasporto significa, inevitabilmente, compromettere migliaia di posti di lavoro e, allo stesso tempo, causare un aumento indiscriminato dei costi dei prodotti. Dobbiamo evitare che si inneschi questo effetto domino che potrebbe essere fatale per le famiglie che devono fare i conti con le conseguenze economiche di due anni di pandemia.

Porterò all’attenzione del presidente De Luca le problematiche del trasporto attraverso una mozione da discutere al primo consiglio utile e investirò della questione il gruppo parlamentare di Italia Viva per cercare delle soluzioni tese ad evitare il blocco della logistica e la paralisi del mercato». Lo dichiara il consigliere regionale di Italia Viva Vincenzo Santangelo, componente della commissione Trasporti.