Cultura

“Contesti – Il festival dei libri”, tutto pronto: oggi si inizia

Scritto da  | 

18 Dicembre 2015 – CARINOLA.  Ha inizio oggi, 18 dicembre,  “CONTESTI – Il festival dei libri”, evento che si tiene a Carinola (CE) nello splendido scenario del quattrocentesco Palazzo Novelli.

Per questa seconda edizione, vari sono i prestigiosi ospiti che vanno a comporre il mosaico dei vari eventi. “Contesti è composto da eventi nell’evento” – esordisce così il portavoce dell’ AABC ( “Associazione Amici della Biblioteca di Carinola”) Carmine Guarriello.

“Il festival è stato immaginato fin dalla prima edizione come una full immersion in vari ambiti culturali, che vanno dalla letteratura, che la fa da padrona, al teatro, alla musica, all’arte in ogni sua forma”.  Continua poi il portavoce Guarriello: “CONTESTI deve rappresentare un punto di riferimento per chi crede che la cultura possa riscattare la difficile storia di una popolazione afflitta da mille atavici mali, ma da sempre orgogliosa della propria intelligenza e del proprio sapere. In un momento storico in cui la cultura soffre come, e forse più, di altri settori la crisi, la creazione di momenti di riflessione su temi culturali diventa un’enorme occasione di crescita umana e sociale. Siamo poi particolarmente orgogliosi che tutto ciò accada a Carinola, nella difficile provincia casertana, dove non è affatto semplice dedicare il proprio tempo all’impegno culturale viste le gravi difficoltà occupazionali patite dai giovani, i quali invece puntano proprio sulla cultura per scommettere sul loro futuro in questo territorio”.

“Per tornare al programma, ricordo i laboratori previsti per diverse fasce d’età: in particolare l’illustratore Giancarlo Covino realizzerà sia con  adulti che con ragazzi un fumetto corale. I bambini verranno coinvolti nella costruzione di un libro a mano con materiale riciclato, coordinati dall’associazione Artétèca at workIl drammaturgo Francesco Puccio discuterà infine sul tema della ricezione dei classici nel mondo contemporaneo”.

Guarriello ricorda poi la possibilità di conoscere il patrimonio storico-artistico di Carinola, grazie alle visite guidate curate della locale sezione dell’Archeoclub.

Da non perdere assolutamente è l’ampio spazio dedicato all’arte visuale del fumetto con le esposizioni delle opere di Enzo TroianoGiancarlo CovinoSimone Lucciola Rocco Lombardi, la Scuola Italiana di Comix e Daniele Bigliardo.

“Venendo alle presentazioni dei libri e quindi agli incontri dedicati alla narrativa, molto interessante è quello con l’“abbandonologaCarmen Pellegrino, autrice del libro “Cade la terra”, che converserà con Concetta Maria Pagliuca di Legenda Letteraria.

Un autentico colpo è poi la presenza al Festival di Eva Giovannini, inviata tra l’altro della trasmissione “Ballarò” e della redazione di TG3, la quale insieme ad Antonio Pascale, presenterà il suo libro sui nazionalismi “Europa Anno Zero”.

Sabato sarà la volta di Marco Marsullo, il cui ultimo libro “I miei genitori non hanno figli”, edito da Einaudi Stile Libero, sta rappresentando un vero caso letterario. A discorrerne con l’autore sarà la giornalista de “Il Mattino” Lidia Luberto.

Seguirà la presentazione dell’ultimo lavoro di Attilio Coco“L’odore della polvere da sparo”, che vedrà l’autore discorrere con il professore Filippo Ianniello.

Chiuderà il fitto programma letterario Diego De Silva, affermatissimo autore della scuderia Einaudi, il cui ultimo libro “Terapia di coppia per amanti” sarà oggetto di un reading letterario dopo l’introduzione di Antonio Pascale.

Non affatto secondario il ruolo della musica: Fuori Catalogo intervisterà la band The Orange Beach per un dialogo sul filo rosso che collega la musica alla letteratura.

Venerdì sera Canio Loguercio, con Alessandro D’Alessandro, canterà il suoTragico Ammore.

A chiudere il festival Davide Combusti, in arte The Niro, in concerto”.