Cronaca

Sessa A / San Castrese – Rubato il sistema di monitoraggio ambientale per bambini. L’appello dei gestori

Scritto da  | 

 

 

SESSA A / SAN CASTRESE. Era da tempo che si attendeva un sistema di monitoraggio della flora e fauna del territorio aurunco. Purtroppo l’esperimento è durato poco visto il furto che ha colpito l’apparecchiatura dedicata allo sviluppo e all’istruzione dei ragazzi e dei bambini del territorio.

L’atto criminoso è avvenuto nelle campagne di San Castrese e ha visto l’immediato intervento di uno dei gestori dell’azienda promotrice della lodevole iniziativa che ha lanciato un appello: “Questa mattina ci siamo accorti che ci è stata rubata questa fotocamera che vedete in foto, la quale era stata installata all’interno di un boschetto della nostra proprietà. La fotocamera aveva un obiettivo educativo per i bambini e ragazzi che vengono nella nostra azienda agricola ad imparare il valore e il rispetto della natura attraverso il monitoraggio della fauna presente, come pettirossi, istrici o altro.

Faccio un appello a chiunque sia entrato nella proprietà, forse timoroso di essere stato ripreso, di riportare la suddetta fotocamera dov’era oppure lasciarla al cancello per il puro senso civico e rispetto della giovane generazione che potrà continuare a usufruire dei nostri servizi didattici. La persona in questione non sarà denunciata per violazione di domicilio”