Cronaca

Ruba il telefono ad una donna che praticava jogging, inseguito ed acciuffato dal marito di lei

Scritto da  | 

arresto_carabinieri3

29 Settembre 2015 – Aversa. Nel tardo pomeriggio di lunedì i carabinieri del Comando Stazione di Trentola Ducenta, hanno tratto in arresto, per furto con strappo, Moussa Konte, 23 anni del Gambia, domiciliato ad Aversa presso la Caritas diocesana, richiedente protezione internazionale. Il ragazzo, in via Diaz ad Aversa, si è impossessato del telefono cellulare di una 49enne del posto, mentre la stessa stava praticando jogging con il marito che si è posto immediatamente all’inseguimento del fuggitivo, riuscendo a bloccarlo. Nel frattempo è giunta la pattuglia dei Carabinieri del locale Comando Stazione, che ha arrestato proceduto all’arresto di Konte. L’arrestato è stato posto ai domiciliari presso la struttura diocesana, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.