Caserta

I NOMI – Droga, violenze e resistenza a pubblico ufficiale – TUTTE LE OPERAZIONI E GLI ARRESTI DI OGGI

Scritto da  | 

CRONACA. SAN FELICE A CANCELLO. CITTADINO ALBANESE, IN POSSESSO DI ARNESI ATTI ALLO SCASSO, FORZA UN POSTO DI CONTROLLO DEI CARABINIERI. ARRESTATO PER VIOLENZA E RESISTENZA A P.U. – Nella tarda serata di ieri, in San Felice a Cancello (Ce) – frazione cancello, i Carabinieri del locale Comando Stazione, nell’ambito di servizi finalizzati alla recrudescenza dei reati predatori, hanno tratto in arresto HALILI Asllan,  cl. 90, albanesedomiciliato in Acerra (Na). L’uomo, alla guida di un’autovettura Ford Focus SW, non si è fermato all’alt imposto dai militari dell’Arma che, nella circostanza, stavano effettuando un posto di controllo in località Polvica del Comune di Cancello Scalo. Né è scaturito un inseguimento nel corso del quale  la pattuglia dei carabinieri  non ha mai perso di vista l’auto del fuggitivo. Vistosi braccato, HALILI Asllan ha abbandonato il veicolo proseguendo la fuga a piedi. Rincorso, raggiunto e bloccato è stato, quindi,  tratto in arresto. A seguito di perquisizione personale e veicolare, l’uomo è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso ed oggetti atti ad offendere che, i militari dell’Arma, hanno repertato e sequestrato. L’arrestato, verrà giudicato con rito direttissimo.

>>> CASTEL VOLTURNO – In Castel Volturno Pinetamare, nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, per lesioni e maltrattamenti in famiglia, un  42enne del posto, già sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Castel Volturno. I militari dell’Arma, intervenuti presso l’abitazione  per segnalata lite in famiglia, hanno bloccato ed arrestato l’uomo che, in evidente stato agitazione, aveva appena aggredito e percosso violentemente per futili motivi la 36enne convivente. La donna trasportata presso il pronto soccorso della locale clinica è stata giudicata guaribile in giorni 7 (sette) s.c. per “trauma cranico non commotivo e trauma facciale sin”.

>>> CASTEL VOLTURNO – In Castel Volturno, nel corso della notte, i Carabinieri della Stazione di Mondragone, durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, KWAKYE Kwame, cl. 70, del Ghana, irregolare sul territorio nazionale. I militari dell’Arma, dopo averlo osservato e pedinato lo hanno sorpreso mentre cedeva sostanza stupefacente ad alcuni tossicodipendenti. Bloccato e perquisito è stato  trovato in possesso di involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina, per un peso complessivo di grammi 2,10 e di involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di grammi 0,50L’arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.