Cronaca

TRUFFA SU FACEBOOK – Adesca le vittime fingendosi malato – ALLARME IN RETE

Scritto da  | 

15 Gennaio 2016 – IL CASO. Si finge malato e bisognoso di denaro, sceglie le sue vittime con cura ed esorta al versamento su carta Postepay in tempi brevissimi, in modo da evitare controlli sui suoi movimenti finanziari.  E’ quanto accaduto a M.A., una nostra lettrice casertana che, per alcune ore nel pomeriggio di ieri, ha subito continue richieste di versamento da parte del truffatore, del quale preferiamo NON ANCORA trascrivere il nome. Messaggi e richieste da parte dell’uomo, sulla cinquantina, residente in Lombardia vicino Como. Un timido approccio nella chat privata e poi subito la richiesta di 60 Euro da versare entro le ore 8.00 del giorno successivo. Le motivazioni: difficoltà di arrivare a fine mese, impossibilità di provvedere ai beni di prima necessità, fino ad arrivare a dichiarare il padre malato di cuore o addirittura in sala operatoria. Una serie di confessioni che non si fanno certo ad una persona sconosciuta e a molti chilometri di distanza.

Abbiamo avuto modo di leggere l’intera conversazione che ci ha fornito di persona la nostra lettrice (vittima della truffa) e siamo rimasti sconcertati dall’insistenza del truffatore e dalla sua grande capacità di persuasione, che non ha esitato a fornire i propri dati personali e bancari.

Un allarme come tanti che girano in rete. Vi invitiamo alla massima cautela e a non credere a malintenzionati che inventano problemi in casa e di salute pur di convincere le vittime a fare versamenti sui loro conti correnti.