Politica

Semplificazione e sburocratizzazione amministrativa: parla l’Avvocato Giovanni Zannini

Scritto da  | 

maxresdefault

29 Settembre 2015 – Mondragone. Un’altro punto programmatico dell’agenda De Luca sta per essere realizzato. Ad affermarlo e’ il consigliere regionale Giovanni Zannini che ha precisato: oggi il consiglio regionale approverà la proroga del PUC , intanto e’  in via di conclusione il lavoro della prima commissione permanente che entrò venerdì licenzierà una importante proposta di legge nel segno della sburocratizzazione e semplificazione amministrativa. Queste, alcune, delle novità:  Testi unici nel commercio, artigianato, energia raccordando tutte le norme dei singoli settori in un unico codice regionale.
Semplificazione amministrativa riducendo al minimo gli ostacoli per i cittadini per ripristinare efficienza ed eliminare ritardi.  Allargamento ipotesi Scia e Sia con asseverazione per le sole attività più complesse. Facilitare la partenza di un attività sviluppando una serie di controlli successivi seri ed effettivi (il tutto nel rispetto delle tematiche ambientali). Istituzione di un termine di 90 gg per tutti i procedimenti amministrativi. Solo in casi eccezionali il termine sarà di 180 gg. In alcuni caso il termine sarà di 30 gg. Soppressione dell’albo delle imprese artigianali regionali nonché delle commissioni regionali per gli artigiani. Per queste commissioni la regione spende ogni anni 860 mila euro che saranno risparmiati. Istituzione sportello unico per l’impresa (surap).

Avv. Giovanni Zannini Centro Democratico