Politica

Questione migranti, il manifesto di Fi e Ncd: “Sinistra bugiarda e cialtrona”

Scritto da  | 

06 Settembre 2015 – Falciano del Massico. Continua il botta e risposta tra maggioranza ed opposizione per la questione dell’arrivo dei migranti. Dopo il video messaggio del sindaco Dott. Giosuè Santoro   https://www.youtube.com/watch?v=hoO3i-4book   risalente ad alcuni giorni prima dell’arrivo dei 25 migranti, in paese non si parla d’altro. Non è soltanto la politica a parlare e a rilasciare dichiarazioni ma sono anche i cittadini. Una densa nube si è calata sulle menti di chi pensava di appartenere ad una fazione  politica o ad un’altra, una nube provocata dalla confusione creatasi da un forte dibattito che ha, a volte, strumentalizzato la figura del migrante, confondendo le idee sulla volontà del cittadino di voler ricevere o meno queste persone. Una cosa è certa, anzi due: la prima è che Falciano non è mai stato un paese razzista, e l’accoglienza del pulmino, all’arrivo dei migranti, ne è stata la dimostrazione. La seconda cosa certa è la chiara idea critica del primo cittadino in merito a questa vicenda, che lo vede tagliato fuori per via di  questo asse diretto tra Cooperativa e Prefettura e, probabilmente, anche per via dello zampino di qualcuno che, su tale vicenda, ha deciso di guadagnarci qualche euro. La dimostrazione di quello che stiamo dicendo è il manifesto affisso ieri sera dal gruppo Forza Italia, Insieme per Falciano e Ncd dal titolo “La doppia faccia della sinistra bugiarda e cialtrona”. Un attacco diretto alla politica di sinistra in questo paese, ancor più forte quando, tra le righe, si legge: “Basta poco per scoprire che questa cooperativa ha evidenti legami con qualche esponente del centrosinistra locale: è sufficiente vedere chi lavora nella struttura: tutti avversari dichiarati dell’amministrazione”. Adesso, nelle prossime ore, si attende l’affissione del manifesto di risposta del Pd che, secondo voci indiscrete, è in fase di preparazione. Sempre da voci di corridoio giunge che anche il M5S affiggerà un manifesto sulla questione dell’arrivo dei migranti. Nel mirino dei grillini la”mala gestione dell’affare” e la denuncia su questo giro di soldi che sembra essersi formato. Dal nostro punto di vista, al di là di ogni colore politico, crediamo che chiarimenti vadano fatti per il rispetto del cittadino e dell’elettore. I migranti, adesso, sono qui e ciò non rappresenta un problema. Quello che in molti, invece, vogliono sapere è se la Cooperativa sta agendo nella legalità o se, invece, sta lucrando sulle spalle della povera gente.

Giuseppe Nicodemo