Mondragone

MONDRAGONE – Lavoro Giusto, il Primo Maggio l’evento di Resistenza Democratica

Scritto da  | 

 

MONDRAGONE. Era giugno dello scorso anno quando Camara Fantamadi, un ragazzo di 27 anni originario del Mali, si è accasciato sul ciglio della strada ed morto dopo aver lavorato per quattro ore sotto al sole.

Camara è morto di lavoro, di sfruttamento, di caporalato, per pochi euro all’ora. Come lui, sono tantissime le persone che vengono sfruttate e schiavizzate ogni giorno, nei campi, nei supermercati, nelle nostre case, negli uffici.

Oggi, 28 aprile, si celebra la giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro e noi di Resistenza Democratica abbiamo il dovere di parlare di lavoro giusto e di elaborare un piano per affermare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. Ne discuteremo in occasione della festa dei lavoratori, il primo maggio alle 18.30, con un evento pubblico al Kromosoma 11, di Mondragone.

Tra i vari interventi anche quello di Alessandro Buffardi, della Cooperativa “La buona terra” esempio virtuoso di lotta allo sfruttamento all’interno del bene confiscato “Michele Landa” di Castel Volturno.