Carinola

ELEZIONI CARINOLA – Parla Giacca: “Russo salvò Casanova dalle ecoballe. Il nostro vero avversario è Pasquale Di Biasio”

Scritto da  | 

12 Maggio 2016 – CARINOLA. È come sempre vulcanico, pervaso da grande voglia di fare e proteso ventre a terra per una campagna elettorale in cui, c’è da giurarci, non si risparmierà. Francesco Giacca, medico chirurgo di Casale di Carinola è un tipo determinato a cui non manca il consenso a giudicare dai lusinghieri verdetti che nel corso degli anni gli hanno riservato le urne. Lo abbiamo incontrato e rivoltogli qualche domanda.

1)Dott. Giacca, di nuovo presente ai nastri di partenza, come mai? Risposta. Per la mia Carinola, per il futuro della nostra comunità. Per contribuire alla scrittura di pagine importanti per il nostro territorio.

2) Con chi vuole scriverlo il futuro di Carinola, con Russo e Grimaldi ai quali col suo gruppo si era detto alternativo? Risposta. Messa così è capziosa la questione, soprattutto intorbidisce la realtà a discapito della verità.

3)Sì spieghi. Risposta. D’intesa col mio gruppo abbiamo fissato dei paletti, chiedendo delle condizioni ben precise per addivenire al ricompattamento delle componenti del centrodestra.

4)Ossia. ? Risposta. Avevamo chiaramente detto che solo con la candidatura a Sindaco di Del Prete o di Russo, ci avrebbero trovati disponibili a convergere verso una organicita’ del centrodestra e ciò perché Russo e Del Prete, senza tentennamenti stanno a destra dal 1994.

5) avevate parlato anche di alternativita ‘ a De Risi . Risposta. Ed infatti così è . De risi è altrove.

6)Dove secondo lei.? Risposta. Lo deve chiedere a lui. Certo è però che l’uomo è a lui più vicino ha dichiarato a Carinolanet di votare è far votare per il candidato piazzato da Pasquale Di Biasio,ovvero suo fratello Franco.

7)Chi è l’uomo più vicino a De Risi. ? Risposta. Francesco Di Spirito, oggi di stanza notturna e diurna presso il Comitato della lista presentata da Pasquale Di Biasio.

8)Scusi, ma lei perché insiste con Pasquale. ? Risposta. È lui il presentatore ufficiale della lista. Il concetto è chiaro :la lista è di Pasquale Di Biasio, il che è politicamente significativo ancorché legittimo .

9)Dalle sue parole pare di capire che quella capeggiata da Russo sia una lista di centrodestra. È così. ? Risposta. No, è una lista civica a trazione centrodestra che ingloba minoranza di successo che portano un cruciale valore aggiunto.

10) in caso di vostra vittoria, cosa dovranno aspettarsi i carinolesi.? Risposta. Devono sapere, ma non dubito che già lo sappiano, che avranno un Sindaco competente e lavoratore che si è distinto nel suo ruolo di Consigliere comunale di opposizione, per aver stoicamente difeso il territorio dalle sciagure che la maldestra politica amministrativa del centrosinistra aveva propiziato.

11)Qualche esempio. ? Risposta. La Battaglia per la cosiddetta discarica di Cese, il contrasto impavido al tentativo di allocazione di un sito per Ecoballe a Casanova e il Tribunale, furono appuntamenti focali a cui Antonio Russo si fece trovare presente.

12)Anche il Tribunale. ? Risposta. Ne dubita. ? Si vada a vedere i comizi della campagna elettorale del 1998. Era Pasquale Di Biasio che in ogni piazza ringrazia va Antonio Russo per il ruolo esercitato affinché Carinola non perdesse ilTribunale.

13)E invece Franco Giacca cosa si sente di garantire ai suoi concittadini? Risposta. Una azione amministrativa costantemente votata alla ricerca delle più proficue soluzioni per garantire sviluppo, accrescimento degli standards di vivibilità e sicurezza. Il tutto all’interno di una cornice contrassegnata dalla forma più estrema di perseguimento della trasparenza e legalità.