Caserta

CASERTA – Assemblea Provinciale FUTURA: Ancora più forza al percorso intrapreso in Provincia di Caserta

Scritto da  | 

 

CASERTA. Si è svolta a Caserta l’assemblea provinciale di Futura, movimento politico e rete di associazioni, comitati e liste civiche, con a capo il coordinatore nazionale Marco Furfaro, componente della segreteria nazionale del Partito Democratico.
Nel corso dell’assemblea provinciale si è discusso del mutato scenario politico nazionale e della situazione in cui versa il centrosinistra casertano, ancora ostaggio di titolari di posizioni precostituite, arroccato nelle correnti degli istituzionali e che non riesce a confrontarsi e fare sintesi sulle problematiche reali di Terra di Lavoro. Nel corso degli interventi è stata sottolineata l’importanza di dare ancora più forza ed organizzazione al percorso intrapreso da pochi mesi da Futura in provincia di Caserta al fine di poter riallacciare le fila con intere generazioni e parti sociali ora distanti dal campo del centrosinistra.

A tracciare l’agenda del percorso da compiere nei prossimi giorni il coordinatore provinciale Michele Russo che ha indicato come primaria necessità la prossima composizione di un coordinamento provinciale da strutturare per competenze e territorialità. Annunciata infine un’iniziativa pubblica nella quale raccogliere sia le esperienze a livello nazionale con la presenza di varie personalità che siedono in parlamento e non solo, sia territoriale raccontando le buone pratiche di amministrazione delle città e le azioni sociali dell’associazionismo casertano.
Prima che iniziassero i lavori assembleari sono intervenuti alcuni dei 471 navigator campani ancora in attesa di assunzione a causa del netto rifiuto del governatore De Luca di sottoscrivere la Convenzione tra Anpal e Regione Campania. Con loro l’assemblea di Futura ha preso l’impegno di portare avanti in tutte le istanze la loro vertenza, sostenendo una battaglia ritenuta giusta e che necessita di una pronta risoluzione per consentire ai tanti vincitori di concorso di poter operare e dar man forte ai centri per l’impiego campani