Carinola

CARINOLA – Ultima settimana prima del voto: idee e proposte dei candidati sindaco per la videosorveglianza

Scritto da  | 

 

CARINOLA – Ultimi giorni di campagna elettorale. Si vota domenica e lunedì per decidere chi sarà il nuovo sindaco di Carinola. Ecco qui di seguito le idee e proposte dei candidati sindaco Giuseppina Di Biasio e Ugo De Crescenzo sull’annosa questione della videosorveglianza.

Per la capolista di “Carinola Futura” Giuseppina Di Biasio: ” La video sorveglianza è una delle nostre priorità perché è diventata oggi parte integrante di quegli strumenti idonei a supportare la sicurezza dei cittadini. Sarà nostra cura accedere il prima possibile ai fondi ministeriali e regionali utili a creare un sistema di video sorveglianza che interessi tutte le frazioni e copra l’intero territorio. Il piano e parte integrante delle azioni urgenti da compiere nei primi 100 giorni di amministrazione. E’ inconcepibile lo stato di ansia che i cittadini carinolesi vivono durante i periodi delicati (come quello natalizio e pasquale) in cui i furti sono all’ordine del giorno: la sicurezza dei cittadini è priorità fondamentale”.

Ecco cosa pensa a tal proposito Ugo De Crescenzo a guida della lista “Carinola Riparte”: “Il nostro intento è di attivare un sistema di videosorveglianza efficiente, con telecamere attive 24 ore su 24 sul territorio cittadino. In questi mesi si stanno intensificando i furti, soprattutto in alcuni periodi dell’anno ed in alcune frazioni, come ad esempio Nocelleto e San Donato, per cui daremo priorità alla risoluzione di questa problematica. In merito alla sicurezza del territorio, uno dei punti fondamentali della campagna elettorale è il potenziamento dell’illuminazione pubblica delle strade che ne sono ancora prive e la sistemazione di quella esistente. “Carinola Riparte” si propone di renderla più signorile, più vicina alla “regola d’arte”, e conforme alle norme di sicurezze imposte dalla Comunità Europea”.