Carinola

CARINOLA – Le giornate di “Passione” dei politici locali in attesa della data del voto

Scritto da  | 

 

 

 

CARINOLA – (di Joe Capua) –  Giornate di “Passione” per i politici locali e non solo perché è periodo di Quaresima. In effetti la questione riguarda la mancata certezza sulla data del voto. A rischio di essere ripetitivi ormai da diverse settimana assistiamo ad una fase di stallo dal punto di vista della preparazione alle prossime elezioni amministrative. Ad essere tra i papabili candidati sindaco  quindi restano in  pole position da una parte Giuseppina Di Biasio e dall’altra il sindaco uscente Antonio Russo. Ad appoggiare l’avvocatessa Di Biasio c’è il PD al completo ed i consiglieri uscenti Antimo Marrese, Giuseppina Tuozzi e  Mario Nicolò. Da confermare sono le voci su una possibile aggregazione della Lega di cui a livello locale è coordinatore Mattia Di Lorenzo.  Ci sarà tra i debuttanti come detto Salvatore Mannillo qualora sarà confermata la candidatura della Di Biasio. Le cose potrebbero cambiare invece se a spuntarla è lo zio di quest’ultima Franco (nella foto), il quale proprio perché c’è la più totale incertezza sulla data del voto non ha avuto ancora l’atteso confronto in famiglia. È quasi sicuro oramai che le consultazioni elettorali si terranno in autunno, se così fosse si preannuncia un’estate davvero particolare a Carinola. Un discorso che vale d’altronde anche per chi si prepara a sfidare il gruppo Di Biasio. E in questo caso pare che Antonio Russo voglia riprovarci, così come sembra che anche Renato Luigi De Spirito stia preparando una possibile terza lista in grado di sparigliare le carte su entrambi i poli di maggiore attrazione politica degli ultimi anni. Vedremo come si evolverà la situazione per i gruppi di “Azione Carinola” e Fratelli D’Italia. Si vedrà inoltre quale posizione intenderà assumere Rosa Di Maio se la scelta andrà a ricadere ancora su Russo.