Carinola

CARINOLA – Aree verdi da riqualificare: sarà questo uno dei compiti della prossima amministrazione

Scritto da  | 

 

 

 

 

 

 

CARINOLA – (di Fabio Zanni) –  Un cumulo consistente di materiale di risulta è depositato da diversi giorni nei pressi dell’ingresso della villetta comunale di via Platani. Nella zona sono stati completati da poco parte dei lavori legati alla realizzazione di impianti di scolo. Il tutto come noto rientra nel Grande Progetto “La bandiera blu del litorale domizio” grazie al quale l’ente locale sta utilizzando la somma di 9 milioni di euro. Tornando alla questione menzionata all’inizio va evidenziato come la villetta è stata quasi del tutto abbandonata ormai da parecchio tempo. Al riguardo sono stati molteplici i richiami nei confronti dell’amministrazione comunale da poco sciolta per via della bocciatura del bilancio. La pulizia delle erbacce è stata fatta raramente e solo dopo le rimostranze da parte dell’opposizione. La tematica del verde pubblico era  uno dei punti inseriti nel programma del patto fatto tra la coalizione “Carinola 2021” con il Pd. Tutto è tramontato con la crisi che si è venuta a creare quando l’ex sindaco Antonio Russo ha capito che non aveva più la fiducia della sua maggioranza consiliare. Toccherà quindi alla prossima amministrazione avere cura delle aree comunali dove è possibile svagarsi e passare qualche ora con i propri figli. Chiaro che non sarà questa l’unica criticità da mettere in cima alle cose da fare. L’esecutivo che verrà avrà l’arduo compito di capire se sarà finalmente possibile approvare il nuovo piano urbanistico. Uno strumento che in questi ultimi 10 anni ha fatto discutere molto a livello politico. Sono stati spesi soldi anche per dare mandato a professionisti esterni di sbrogliare la matassa della dislocazione degli alloggi. Solo tra qualche mese potremmo capire come andrà a finire  questa telenovela.