Politica

CARINOLA – Elezioni comunali: tutte le novità sugli aspiranti sindaci

Scritto da  | 

IMG-20160224-WA000425 Febbraio 2016 – CARINOLA. Sempre più vicini alle elezioni comunali 2016 e le dinamiche politiche assumono aspetti e contorni sempre diversi. Chi finora ha mostrato maggior chiarezza nella decisione del nome del candidato a sindaco è il Movimento 5 Stelle che ha annunciato Sisto Di Cresce quale aspirante sindaco. Con lui, a supporto, anche Renato Luigi De Spirito, addetto stampa del partito.

Nel PD, invece, va delineandosi in maniera sempre più marcata il nome di Franco Di Biasio, candidato a sindaco, con Maria Sorbillo, Giovanni Giramma e Giuseppina Tuozzi come aspiranti consiglieri. In merito alla situazione del PD, inoltre, va sottolineata la vicenda del tesseramento. Durante lo scorso week-end si sono tesserate 77 persone, su 77 tessere a disposizione. In vista del week-end prossimo, giorni in cui il tesseramento continuerà, Laura Passaretti ha chiesto agli organi provinciali la possibilità di fare ulteriori tesseramenti. Tra i tesserati si contano i nomi di Luigi Maria Verrengia (area Oliviero), Antimo Marrese e l’ex comandante della polizia Municipale Mario Tuozzi.

In onda positiva, poi, il Movimento Inverso, con Enzo Bertone portavoce. Il Movimento sta lavorando  molto sul territorio e le tematica più vicine al sociale ed alla crescita territoriale. Tutto quello che ancora è “in forse”, in ogni caso, dovrà essere ufficializzato entro la fine di aprile, 40 giorni prima del voto. Attualmente, precisiamo, uno dei maggiori problemi di natura politica, a Carinola, è rappresentato dal rischio dissesto. A conti fatti ci sarebbe un debito di 14 milioni, debiti accumulati negli anni scorsi. Per questa ragione, il sindaco uscente Luigi De Risi vorrebbe creare una coalizione unica per affrontare questa problematica. Il comune, lo ricordiamo,  paga 1 milione e 200 mila euro l’anno di debiti pregressi. Staremo a vedere come si evolverà la situazione.

(Nella foto Sisto Di Cresce, candidato M5S)