Notizie Locali

Falciano, memorial Antonio Migliozzi: un grande successo

Scritto da  | 

11778081_10204984627437194_986639969_n 11798565_10204984627477195_331121188_n

30 Luglio 2015 – Falciano del Massico. Cinque formazioni da sei giocatori, per un totale di 30 futuri (si spera)campioni locali(è anche questo lo scopo di queste manifestazioni),  per il primo Memorial di calcio a 5(riservato ai ragazzi nati tra il 2002 ed il 2005) intitolato ad Antonio Migliozzi ex calciatore del US Falciano morto nel 2010 a soli 39 anni. Il torneo è stato organizzato da Giuseppe De Camillo e Nicola Manzo, due cari colleghi di Migliozzi che faceva parte del corpo di polizia penitenziaria. Attiva in tal senso la collaborazione del direttore sportivo dell’Asd Falciano Tommaso Fava e di altri collaboratori tra cui Matteo Sorreca che si è occupato di redigere il tabellino delle partite. Le gare sono state arbitrate da Massimo di Di Donato, presidente dell’associazione culturale “Athena”. Il torneo si è svolto in due giornate . Hanno partecipato i seguenti calciatori divisi come si diceva in 5 squadre: Con la casacca Arancione: Matteo Toraldo,Giovanni De Camillo, Pasquale Vingione, Sergio Santillo, Marco Ciarlone, Iannelli, Aruta. Con la casacca Rosa: Antonio Luongo, Emanuele Manzo, Andrea Davidde, Mario Zannone, Domenico Migliozzi(il figlio del compianto Antonio al quale è dedicato appunto tale torneo), Carlo Stasio. Con la casacca Rossa: Fabrizio Sorreca(capocannoniere del torneo estivo dello scorso 11 luglio), Paolo Cox,Andrea Nicoletta, Leonardo Giacometti, Andrea Paragliola, Gennaro Turco, Andrea Passaretti. Con la casacca Gialla: Rossano Di Iorio, Ernesto Lucania, Francesco Toraldo, N.Santillo, V. Staiano, Marco Manica. Con la Casacca blu: Marco Todisco, Giovanni Marigliano, Giuseppe Grimaldi, Andrea Battilomo, Giovanni Battilomo, Luigi Papa. Si è giocato come un vero torneo all’italiana e all’insegna del rispetto, ma anche di vero agonismo sportivo, ogni squadra ha disputato due partite. La vittoria finale ha visto prevalere la squadra rosa dopo che è arrivata a pari punti con la squadra gialla e si è dovuto decidere addirittura tutto ai calci di rigore per decretare la prima classificata. Il capocannoniere del torneo con 12 gol è stato Ernesto Lucania del team i casacca gialla. Il miglior  portiere è stato Leonardo Giacometti del team in casacca Rossa. Donata alla famiglia Migliozzi una targa ricordo da parte della polizia Penitenziaria. Grande soddisfazione finale da parte di tutti.

Lello Santoro