Caserta

I TheRivati chiudono ‘Settimana della Cultura’ ed ‘Estate dello Sport’. Il sindaco Pirozzi: «Abbiamo toccato tutto il territorio con grandi risultati»

Scritto da  | 

 

CULTURA. I TheRivati chiudono ‘Settimana della Cultura’ ed ‘Estate dello Sport’. Il sindaco Pirozzi: «Abbiamo toccato tutto il territorio con grandi risultati». L’assessore Biondo: «Siamo stati in sette piazze nel corso di sei settimane». Il consigliere Nuzzo: «La partecipazione di migliaia di
cittadini sintomo di avvicinamento alla cultura». «E’ stato un periodo molto importante per Santa Maria a Vico, che ha toccato tutto il territorio. Un
plauso va all’assessore Veronica Biondo ed al consigliere Michele Nuzzo, che hanno portato avanti queste manifestazioni con grandi risultati. Dopo un momento di pausa, cominceremo a lavorare alle manifestazioni natalizie che quest’anno saranno particolarmente ambiziose: abbiamo
progetti importati per il nostro comune». E’ il commento soddisfatto del sindaco Andrea Pirozzi, durante la chiusura congiunta di ‘Settimana della Cultura’ ed ‘Estate dello Sport’, avvenuta ieri (domenica 6 ottobre) in piazza Roma.
«E’ stata una lunga estate a Santa Maria a Vico, tra sport e cultura. Voglio ringraziare la Pro loco, che ha organizzato con noi entrambe le manifestazioni, e tutte le associazioni che hanno collaborato ai vari momenti. Siamo arrivati all’ottava edizione di quella che è iniziata come
‘Settimana dello Sport’ ed è diventata, da quest’anno, ‘Estate dello sport’: abbiamo fatto sei settimane in sette piazze diverse, è stata itinerante e dura, per questo ringrazio tutti i volontari dello staff ‘Marameo’ che fanno tutto per il bene della nostra Santa Maria a Vico e questo fa loro
grande onore», ha detto Veronica Biondo, assessore alle Politiche giovanili, prima di procedere
alle premiazioni dei tornei tenutisi nel mese di settembre. «La Settimana della Cultura quest’anno è giunta alla quarta edizione, registrando la
partecipazione di diverse migliaia di persone, non solo di Santa Maria a Vico ma anche dell’intera Valle di Suessola e della provincia di Caserta. Questo è sintomo dell’avvicinamento costante dei cittadini alla cultura: il nostro comune vuole valorizzare il territorio e cerca di educare soprattutto
i giovani ai grandi patrimoni presenti sul territorio. Tanti sono stati gli eventi culturali: dalla letteratura al teatro fino ad arrivare alla musica anche lirica; insomma tanti e di grande spessore culturale», ha detto Michele Nuzzo prima di annunciare il concerto dei TheRivati che hanno chiuso
la serata.