Carinola

CARINOLA – “SIR, inscena 4: l’arte che cura”

Scritto da  | 

 

 

 

CARINOLA. Ieri sera alle ore 18.00 si è tenuto il tradizionale spettacolo della S.I.R. Andromeda giunto alla quarta edizione. S.I.R. inscena , si è svolto a Nocelleto presso la struttura diretta dal Dott. Filippo Ceruzzi che da anni si occupa di riabilitazione psichiatrica.

Ciò che è stato presentato nelle varie esibizioni ha racchiuso tutto il lavoro fatto nelle varie attività riabilitative attive nella S.I.R. Lo spettacolo fu ideato dalle Dott.sse Giuseppina Tuozzi e Paola Migliore quattro anni fa ed ancora oggi con l’aiuto di tutta l’equipe , che svolge un lavoro costante e qualificato, si rinnova con novità ed esibizioni emozionanti.

Gli ospiti hanno cantato brani di artisti famosi toccando il tema dell’amore, della fratellanza e dell’autostima. A seguire un gruppo di ospiti che partecipano al gruppo di danzaterapia, ha eseguito una divertente e simpatica tarantella napoletana. Infine è stato recitato un bellissimo monologo di Charlie Chaplin , un momento emozionante per tutti, un excursus delle proprie gioie e dei propri dolori, delle mete raggiunte e dei fallimenti, prima di giungere alla  conclusione, che altro non è che uno splendido inno alla vita, “ troppo bella per essere insignificante”.

Presenti allo spettacolo il Sindaco di Carinola Antonio Russo , il Vice Sindaco di Mondragone Avv. Francesco Lavanga ed il sacerdote di Nocelleto Don Michelangelo Tranchese.