Carinola

SANT’ANDREA DEL PIZZONE – Truffa ad anziani, un nuovo caso: nel pacco due succhi di frutta

Scritto da  | 

 

 

SANT’ANDREA DEL PIZZONE. Un nuovo episodio di truffe ad anziani si è verificato nei giorni scorsi a Sant’Andrea del Pizzone. Sul caso delle truffe ad anziani, chi ci segue, sa che stiamo tenendo alta l’attenzione. Molti se ne sono verificati nei comuni di Falciano del Massico, Carinola e Mondragone. La segnalazione che ci perviene, stavolta, riguarda la frazione di Francolise. La dinamica, purtroppo, sempre la stessa: telefonata da parte di sconosciuti che si spacciano per nipoti o parenti; l’annuncio che di li a breve sarebbe passato un amico a ritirare il danaro. La persona che si presenta alla porta è quasi sempre un uomo dall’aria “distinta”, vestito per bene e con un pacco che funge da “caparra” in mano. Questa volta, i balordi, sono riusciti a portare via diverse centinaia di euro ed oro. Nel pacco, aperto più tardi dai familiari accorsi a fati già accaduti, due succhi di frutta. Il nostro appello resta sempre lo stesso: cerchiamo di mantenere “attivi” i contatti, anche telefonici, con i nonni, gli zii ed i parenti più anziani, in modo da aiutarli a distinguere la reale voce di un parente dall’altro lato della cornetta. Teniamo alta l’attenzione.