Cronaca

Non paga il parcheggiatore abusivo, calci e botte sull’automobile

Scritto da  | 

auto_agenti-400x300

25 Settembre 2015 – Caserta. ­ A Caserta, gli agenti di polizia, durante un servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati, in particolare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, intorno alle 13,30 sono intervenuti, su disposizione della Sala Operativa, in Viale Ellittico, a pochi metri dalla Reggia di Caserta, ove un automobilista aveva subito il danneggiamento della propria vettura da parte di un parcheggiatore abusivo. Giunti immediatamente sul posto gli agenti, dopo aver raccolto ogni utile informazione, si sono posti sulle tracce del giovane che hanno raggiunto e bloccato. L’ automobilista, mentre si accingeva al salire a bordo della propria auto, precedentemente parcheggiata, era stato avvicinato da U.S. , 25 anni di Caserta, il quale aveva preteso del denaro, ma la vittima non disponeva di monete. Il parcheggiatore, prima reagiva profferendo parole offensive per poi accanirsi contro l’auto con violente ginocchiate provocandone l’ ammaccatura della fiancata; non pago, aveva piegato il tergicristalli rendendolo inutilizzabile. I poliziotti hanno denunciato il giovane, che annovera numerosi precedenti di polizia, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.