Cronaca

Incendio Taverna del Re, il Presidente di Ecomafie Stefano Vignaroli: “indagare e colpire criminalità organizzata”

Scritto da  | 

 

 

CRONACA. Martedì 6 luglio 2021. “Sto seguendo con grande attenzione quanto sta accadendo nella discarica, già posta sotto sequestro, di Taverna del Re a Giugliano.” Lo ha dichiarato il Presidente della Commissione Ecomafie Stefano Vignaroli, in merito all’incendio che ha colpito la discarica del comune di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli.

“A quanto pare – ha continuato il Presidente di Ecomafie – l’incendio ha colpito anche le ecoballe presenti nella discarica che è ubicata al confine con il comune di Villa Literno, nel casertano. Auspico che le forze dell’ordine e la magistratura facciano immediata chiarezza sull’accaduto. Ma è chiaro – ha spiegato Vignaroli – che si tratta di un’area sulla quale gravano problemi noti che ancora sono da considerare irrisolti. La direzione deve essere sempre la stessa: indagare e colpire la criminalità organizzata. In tal senso – ha concluso Vignaroli – bisogna lavorare tutti anche ad un risveglio delle coscienze.” Stefano Vignaroli, Presidente della Commissione Ecomafie