Cronaca

ESCLUSIVA – Preside ucciso dal figlio carabiniere: ecco il profilo di Gerri De Santo

Scritto da  | 

31 Marzo 2016 – CRONACA. Una terribile azione, ci si chiede come si può impugnare una pistola e sparare al padre e cercare, poi, in stato confusionale, di liberarsi del corpo in autostrada, l’A 30. Ma cosa si cela dietro questa famiglia? Chi è Gerri De Santo e perchè ha ucciso il padre Federico De Santo? Difficile da capire e, del resto, questo è un lavoro che spetterà a chi di dovere sta eseguendo le dovute indagini, ma molti, in paese, conoscevano questo giovane carabiniere trasformatosi in un killer spietato, che oggi è stato arrestato per omicidio.

I genitori di Gerri De Santo sono Federico De Santo, la vittima di questa tragedia, un noto Preside del Plesso Scolastico di Carinola e dunque molto conosciuto ed amato nelle zone e nei comuni limitrofi come Falciano del Massico, Carinola e Nocelleto, che rientrano sotto lo stesso Plesso di appartenenza. La mamma di Gerri, invece, una nota maestra di musica, sempre presso le Scuole di Carinola. Pare che da sempre Gerri abbia avuto la passione per le armi ed il suo desiderio più grande pare sia stato quello di arruolarsi nell’Arma de Carabinieri. Una sogno manifestato sin da piccolo e che, in età matura, è riuscito a realizzare.

Adesso si approfondirà sulla vicenda e si cercherà di capire le motivazioni che hanno fatto scattare la molla e portarlo al folle gesto. LEGGI LA CRONACA DEI FATTI AL SEGUENTE LINK https://www.thereportzone.it/cronaca-2/tragedia-nel-casertano-giovane-carabiniere-spara-al-padre-noto-preside-lo-uccide-lo-butta-autostrada/