Caserta

CASERTA – Il gruppo “Caserta decide” presente alla riapertura della biblioteca comunale

Scritto da  | 

 

 

 

 

 

 

CASERTA – Caserta Decide ha partecipato al presidio organizzato dal Comitato Biblioteca Organizzata per la riapertura della biblioteca comunale. L’estate è un momento fondamentale per la carriera degli studenti e delle studentesse: privarli di un luogo in cui studiare con serenità è vergognoso, oltre che un fallimento da parte di tutta l’Amministrazione Marino. “Siamo sinceramente sconcertati” dichiara Raffaele Giovine, candidato Sindaco per Caserta “L’attuale Amministrazione sta negando alla popolazione studentesca un diritto fondamentale, ovvero quello di formarsi in luoghi pubblici. Perché la biblioteca comunale è ancora chiusa? Perché i lavori che avrebbero garantito l’apertura non sono stati svolti durante la zona rossa così da permettere agli studenti e alle studentesse di prepararsi alla sessione estiva? Dopo quasi due anni di pandemia, non si può continuare a negare o a rimodulare in modalità assurde il diritto allo studio. Il Sindaco faccia immediatamente chiarezza sullo stato di avanzamento dei lavori e ripristini quanto prima la possibilità di studiare in biblioteca che in questo momento sta venendo meno”