Carinola

CARINOLA – Gli obiettivi ed i programmi dei candidati sindaco Giuseppina Di Biasio e Ugo De Crescenzo

Scritto da  | 

 

CARINOLA –  I comizi  non si svolgeranno in Piazza. Si stanno infatti tenendo attraverso i canali social. Un mezzo di comunicazione che anche a causa della pandemia dovuta al covid ha indotto i vari aspiranti consiglieri ed i due candidati sindaco a pubblicare i loro propositi e sottoporli alla cittadinanza.

Giuseppina Di Biasio capolista di “Carinola Futura”  tra i suoi obiettivi principali mette in primo piano i “cittadini” : “Carinola è dei cittadini, di chi la vive e la ama con i suoi problemi e le sue bellezze. Nel logo di Carinola Futura il “TU” è evidenziato perché dobbiamo ripartire da ognuno di Voi e Carinola siete il perno principale di tutto il nostro programma”. I punti cardine del programma, sintetizzati in diversi schemi pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale della Lista Carinola Futura (LEGGI QUI) sono: Sicurezza; Ambiente e Decoro Urbano; Risorsa Idropotabile; Valorizzazione delle risorse Agroalimentari, Commerciali ed Artigianali; Politiche Sociali e Giovanili; Turismo e Beni Storici ed Artistici; Utilizzo dei fondi Europei e Regionali; Scuola; Diritti degli Animali; Transizione Ecologica; Avvio del Processo di Digitalizzazione P.A.;  Questo è  dunque ciò che si propone di fare l’avvocatessa di Nocelleto con la sua coalizione se verrà eletta.

Sempre attraverso i social (LEGGI QUI) Ugo De Crescenzo  ha affermato: “Il nostro gruppo ‘Carinola Riparte’ ha le idee chiare sui progetti necessari per lo sviluppo del nostro territorio. In 6 mesi approveremo il P.U.C. (Piano Urbanistico Comunale), mettendo fine alle chiacchiere che le varie Amministrazioni hanno portato avanti per anni ed anni. É il nostro cavallo di battaglia, lo realizzeremo in tempi brevi in modo tale da rilanciare la nostra Carinola una volta per tutte. Siamo stanchi di vedere strade dissestate e problemi idrici in diverse frazioni, per cui ci attiveremo immediatamente per la risoluzione di una questione che tocca da vicino molti cittadini”.