Mondragone

MONDRAGONE – Ingiunzioni di pagamento. Le parole del sindaco Schiappa

Scritto da  | 

 

MONDRAGONE. “Con la ricezione delle prime istanze di adesione alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento (c.d. rottamazione delle cartelle) – commenta il Sindaco Giovanni Schiappa – siamo lieti di dimostrare ancora una volta, con i fatti, tutta la nostra attenzione alla realizzazione di azioni opportune per i contribuenti”.

 

Frutto della volontà politico-amministrativa dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giovanni Schiappa, il “Regolamento comunale per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento” permette ai destinatari di ingiunzioni di pagamento di poter beneficiare dell’esclusione delle sanzioni esposte nell’atto, salvo che per le sanzioni amministrative per violazione al codice della strada la cui agevolazione è limitata agli interessi.

 

Sono circa n. 2.600 gli atti per i quali i contribuenti possono vedersi ridurre l’importo in modo considerevole, in alcuni casi fino al 50%, con la possibilità di dilazionare il debito residuo fino ad un massimo di 4 rate, la cui ultima scadenza è prevista per settembre 2018.

 

Il contribuente per poter usufruire delle agevolazioni previste potrà presentare apposita istanza, reperibile sulla home page – fra le notizie in primo piano – del sito istituzionale dell’Ente www.comune.mondragone.ce.itoppure presso gli Uffici comunali interessati, entro la data del 2 Maggio 2017.

 

“Completata l’istruttoria da parte degli Uffici – conclude il Primo cittadino – al richiedente saranno comunicati l’ammontare complessivo delle somme dovute e le relative modalità di pagamento”.