Cultura

Zone Economiche Speciali: Associazione Merita incontra il Ministro Provenzano

Scritto da  | 

 

CASERTA. COMUNICATO STAMPA. Giovedì 11 giugno, dalle ore 11.00, coordinato da Federico Monga, Direttore de Il Mattino, ci sarà il quarto appuntamento dell’Associazione Merita Incontra con il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Peppe Provenzano.

Il tema del confronto, organizzato insieme al Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, saranno le Zone Economiche speciali. Al momento le ZES istituite in Italia, ma non ancora operative, sono quelle della Campania, della Calabria, della Puglia-Basilicata (ionica interregionale) e della Puglia-Molise (Adriatica Interregionale). Oltre che con il Ministro, ne parleremo con Amedeo Lepore, Coordinatore del tavolo di Merita “Zone Economiche Speciali”, Gianluigi Traettino – Presidente di Confindustria Caserta, Ugo Patroni Griffi – Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico, Antonia Ciocia Direttore del Dipartimento di Economia dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, Claudio De Vincenti, economista già Ministro per il Mezzogiorno, Antonella Scardino Associate Partner E&Y. Le aree ZES sono state istituite con l’obiettivo precipuo di attrarre grandi investimenti, favorendo la crescita delle imprese già operative o la nascita di nuove realtà industriali nelle aree portuali e retroportuali, e implementando le piattaforme logistiche, collegate anche da intermodalità ferroviaria, attraverso alcune agevolazioni fiscali aggiuntive.

Le ZES vanno rese al più presto operative poiché possono diventare strumenti di accelerazione dello sviluppo   economico e svolgere un importante   ruolo nel bacino dell’intero Mediterraneo.  Sarà possibile seguire l’evento in diretta di Giovedì 11 giugno a partire dalle 11.00 e partecipare alla discussione sulla pagina Facebook di Merita.