Caserta

SHOCK – Muore a 20 anni con un colpo di fucile in una battuta di caccia

Scritto da  | 

 

CRONACA. ­Una notizia tragica sta scuotendo l’intera Provincia da ieri sera, quando dopo ore di ricerche un giovane di 20 anni, è stato trovato morto. Si tratta di Giuseppe Simonelli, il 20 enne di Alife, in Provincia di Caserta, trovato in una pozza di sangue.

SI tratterebbe di un incidente di caccia a seguito del quale il giovane sarebbe morto per via di un colpo di fucile che lo avrebbe ucciso. Ancora da capire la dinamica esatta dell’incidente. Potrebbe essere accaduto che, inciampando e cadendo in un burrone, potrebbe essere partito il colpo dal fucile. Sul posto, ieri sera, sono arrivati i carabinieri di Piedimonte Matese e di Alife.

Adesso la salma è stata trasferita al reparto di medicina presso l’ospedale civile di Caserta in attesa dell’esame autoptico. L’intera comunità di Alife, nel frattempo, è ancora sotto shock. Incredibile pensare di perdere la vita a 20 anni per un incidente simile. Anche tutti gli amici del giovane si uniscono all’immenso dolore per la perdita di Giuseppe.