Mondragone

SPORT. Forio – Mondragone: i granata escono sconfitti

Scritto da  | 

 

 

MONDRAGONE. Ieri, ore 11, è andata in scena la gara tra Forio e Mondragone valida per la 24esima giornata di Eccellenza Campania, girone A. A contendersi i punti due squadre che navigano in zone ora tranquille della classiáca per un match dal sapore di lotta salvezza e da un clima pienamente estivo, più da giornata a mare che da partita di calcio.

La partita sembra divertente, la prima occasione da gol arriva al 7′ ed è dei padroni di casa con De Felice che si allunga ed accoglie il cross rasoterra di Costagliola, palla di poco alla sinistra di Navarra. Al 11′ si fa vivo il Mondragone con Cafaro che raccoglie in area un lancio lungo di Guadagno e calcia di destro in diagonale rasoterra, fuori di poco. Al 14′ ancora il Forio pericoloso con De Felice che in area supera Caiazza e senza marcatura prova il tiro con una strana acrobazia. Risponde il Mondragone con Matacena otto minuti più tardi, il mancino a volo dagli sviluppi del corner dell’under granata non trova però la porta. Le occasioni da una parte all’altra sono il preambolo del gol che sblocca la partita ad opera del Mondragone al 25′ con Cafaro che scavalca con un elegante pallonetto il numero 1 isolano Sollo. Ancora il Mondragone cinque minuti più tardi a rendersi pericoloso con ancora un rinvigorito Cafaro che partito in velocità sulla fascia scarica in mezzo, sul pallone arriva Improta che però calcia alto. Al 40′ arriva però la reazione dei padroni di casa del Forio con il gol di Chiaiese in girata a superare il granata Navarra ed a ristabilire la parità. Squadre a riposo sul risultato giusto di 1 a 1.

 

SECONDO TEMPO: Le due squadre tornate dagli spogliatoi non sembrano riuscire ad entrare in partita nella seconda frazione, forse anche a causa dell’alta temperatura presente oggi sull’isola. Il match diviene soporifero e senza nessuna occasione da gol. Le prime due vere azioni da segnalare si registrano al 73′ ed al 76′, una per parte, dapprima il granata Arenella che dai 25 metri fa partire il diagonale rasoterra trovando un bravo Sollo a respingere, successivamente De Felice che spedisce alto da cross esterno. Il registro della partita si sblocca in favore degli isolano all’81’ con Calise che insacca da una punizione di seconda dalla distanza.

Il Mondragone prova confusamente l’arrembaggio alla ricerca del pareggio e sáora il gol con Aprile che al 90′ si trova il pallone sui piedi e calcia col mancino trovando un attentissimo Sollo a deviare ma è ancora il Real Forio a trovare il gol che chiude la partita nell’ultimo dei 3 minuti di recupero assegnati con De Felice che parte in un contropiede gigantesca ed insacca facile in rete dribblando il portiere. Il Real Forio vince ed assapora la salvezza per la quale ora manca solo la matematica, il Mondragone si illude ma cala vistosamente col tempo. A gioire sono i tifosi isolani presenti nelle case limitrofe allo stadio che hanno visto comodamente la partita dal balcone della propria abitazione, causa squalifica del campo.

Fonte: tuttoeccellenza.it (http://www.tuttoeccellenza.it/campionato/cafaro-illude-il-mondra-il-real-forio-si-aggiudica-lo-scontro-salvezza/)

 

VINTAGE GRANDI FIRME. CLICCA SUL LOGO QUI SOTTO E VISITA

LA PAGINA FACEBOOK DEL NEGOZIO

VINTAGE GRANDI FIRME

TIENITI AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DELLA CITTA’. CLICCA SUL LOGO QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA QUESTO E’ MONDRAGONE

QUESTO è MONDRAGONE