Sport

Coppa Campania Serie D: Guappa Sinuessa batte Falchetti Caserta – 2-0

Scritto da  | 

1 Novembre 2015 – SPORT.  Coppa Campania Serie D: Falchetti Caserta – Guappa Sinuessa: 0 – 2

Formazioni. Guappa Sinuessa: Gallo Paolo; Bianco Maurizio; Cardillo Franco; Pagliaro Vrgilio; D’AMore Giovanni; De Pucchio Francesco; Pensosi Alessandro; Verrengia Maurizio; DI DOnato Francesco; Lancella Ivano. 

Falchetti caserta: Cocco Massimiliano; Ricciardi Antonio; Veneziano Francesco; Pignataro Tommaso; Fiorillo Gennaro; Dell’Isola Alighiero; Razzano Francesco; La Porta Giovanni; Doganiero Gennaro; Mezzacapo Davide; Passaro Alessandro; Pisciotta Antonio

 

La trasferta di Caserta non ferma la Guappa Sinuessa Mondragone nella seconda sfida di Coppa Campania di Serie D. Pronti via e subito i Falchetti casertani vengono messi sotto pressione dai Guappa Boys e vengono costretti a retrocedere il baricentro e ad alzare un bunker a difesa della porta di Cocco, in giornata di grazia. Partita a senso unico con occasioni nitide da parte della Sinuessa con Pagliaro, Di Donato, e De Pucchio. Solo un palo clamoroso nega la gioia del gol a D’Amore, ma è solo il preludio di un vantaggio. 16′ primo tempo, finalmente De Pucchio apre la caccia al falco e trafigge i casertani per l’ 1 a 0 Sinuessa. Dopo il vantaggio è ancora assedio Guappa che stringe la squadra casertana nella propria metà campo. Il raddoppio non arriva e il primo tempo si chiude con la Sinuessa in vantaggio. Il 2° tempo inizia con lo stesso copione del primo. Sempre la SInuessa a fare la partita ma il bunker ricostruito da Caserta non crolla. Si intravedono le prime sortite Rossoblù ma Gallo non è da meno al suo collega casertano nel neutralizzare i tentativi avversari. Da segnalare un brutto fallo di veneziano su D’Amore che gli costa il primo cartellino giallo del match. La SInuessa continua l’assedio costante e il portiere Cocco è chiamato a fare gli straordinari per tenere in piedi Caserta dopo aver rischiato incredibilmente un autogol. Al 13′ clamorosa disattenzione della retroguardia mondragonese che rischia il pareggio ma Gallo chiude la saracinesca. Al 16′ del secondo tempo la svolta. Missile terra aria di De Pucchio che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali alla destra del portiere dei falchetti e raddoppio per la Guappa Sinuessa Mondragone. La partita rimane in controllo dei mondragonesi, i casertani abbozzano una reazione sventata con una doppia parata di Gallo. Ammonizione anche per Bianco che stende al limite dell’area Pisciotta. Sul calcio di punizione successivo Gallo ancora decisivo. Ancora varie occasioni per i ragazzi di Mister Crocco prima del piscio finale dell’arbitro. Alla fine è vittoria per la Guappa Sinuessa Mondragone che passa il turno di Coppa Campania