Sport

Allarme terrorismo, Bruges – Napoli si gioca a porte chiuse

Scritto da  | 

26 Novembre 2015 – SPORT. Si disputerà stasera la partita di Europa League tra Bruges e Napoli. Il  match si svolgerà nella principale città delle Fiandre, in Belgio. Per motivi di sicurezza, legati all’allarme terrorismo degli ultimi giorni, si giocherà a porte chiuse. Una decisione presa dalle autorità locali materializzata nelle dichiarazioni del primo cittadino di Bruges: “Bruges-Napoli si giocherà a porte chiuse per motivi di sicurezza”. All’inizio si era pensato di chiudere i cancelli solo ai tifosi partenopei ma alla fine si è optato di mettere lo stadio in totale sicurezza, evitando ogni forma di affluenza. I tifosi napoletani che hanno comprato il biglietto saranno rimborsati. Due giorni fa, sulla Gazzetta dello Sport, si leggeva: “In Belgio lo stato di allerta per l’allarme attentati è a livello 4, il massimo previsto dal governo belga. Da alcuni giorni, le autorità hanno deciso di sospendere tutte le manifestazioni pubbliche, comprese le partite del campionato di calcio di prima e di seconda divisione. La minaccia altissima di attentati persiste e, per questo, si è preferito far giocare Bruges-Napoli in uno stadio vuoto, senza pubblico. Il Napoli era stato subito informato della decisione, poi poco prima le 18.30 anche il club azzurro ha diffuso la notizia attraverso un tweet”. Nonostante tutto l’appuntamento è per stasera alle ore 21.05 con il match di Europa League.

Giuseppe Nicodemo