Politica

Sessa A: Di Iorio rompe gli indugi e si proclama Candidato Sindaco reagendo sul “problema culturale”

Scritto da  | 

 

SESSA AURUNCA. È il primo intervento ufficiale da parte del candidato sindaco della coalizione guidata dal PD Lorenzo di Iorio nell’agone politico in previsione delle elezioni comunali del prossimo ottobre. Lo fa contestando un appello delle movimento Generazione Aurunca sull’importanza delle qualità culturali e comportamentali di un candidato sindaco.

Generazione aurunca aveva dichiarato: “Sessa aurunca città d’arte e di cultura.
Almeno ad ottobre (speriamo) che ci siano candidati Sindaci preparati, che abbiano un pó di cultura, siano presentabili e dignitosi nei modi. Che l’ignoranza e la maleducazione non trionfino!! chiediamo troppo?”.
Questa indicazione non è piaciuta a Lorenzo di Iorio che si è sentito messo in discussione ed ha risposto: “Lor signori forse non sanno che definire un avversario “ignorante” o “maleducato” è già maleducazione!
Sessa Aurunca merita programmi e proposte, capaci di proiettare il nostro territorio verso un futuro sereno e radioso. Con umiltà vi dico che di una sola cosa sono certo, ossia che la concretezza vincerà sempre sulla presunzione!”.

Nell’ultimo intervento il movimento del Presidente Avv. Giuseppe Ardone ha mostrato stupore, stante che non erano stati fatti nomi nell’appello. Un dato emerge, Di Iorio ha rotto gli indugi e è intervenuto da candidato sindaco in pectore sicuramente una notizia clamorosa.