Politica

SAN GIORGIO A CREMANO – Riqualificazione dei parchi urbani: percorsi fitness e aree di sgambamento per cani,previste nuove giostrine

Scritto da  | 

 

SAN GIORGIO A CREMANO – Interventi di riqualificazione nei parchi pubblici del territorio, con percorsi fitness e aree di sgambamento per cani. L’amministrazione guidata dal Sindaco Giorgio Zinno,fa sapere che d’accordo con il vice sindaco Eva Lambiase saranno investiti 450 mila euro in attività di restyling all’interno delle seguenti villette:

– PARCO PARADISO, in viale Formisano dove saranno installati nuovi elementi di arredo urbano e nuove giostre; sarà creato un percorso fitness per giovani e anziani, con attrezzi ginnici all’aperto; inoltre sarà creata un’aera di sgambamento per i cani oltre alla manutenzione straordinaria sull’impianto di illuminazione e su quello di smaltimento delle acque piovane.

– PARCO LIGUORI, in via Aldo Moro; anche qui verranno installati nuovi elementi di arredo urbano tra cui nuove panchine, saranno installate nuove giostre e si interverrà sull’efficientamento energetico che prevede la sostituzione di nuove lampade a led.

– FRAMMENTI DI DELIZIE, in via Galante: qui sarà demolita la fontana centrale e le due aree recuperate saranno destinate ad accogliere un’area fitness da una parte e nuove aiuole con incremento di ulteriore giostrine dall’altra. Inoltre creeremo un’area di sgambamento per i cani e interventi di manutenzione dei servizi igienici e sull’impianto di pubblica illuminazione per renderlo più efficiente.

– AREA A VERDE, in Largo Arso: verrà rimodulata la fontana esistente ed installata un’area fitness con attrezzi di vario tipo destinati all’attività sportiva; sarà sostituito l’attuale arredo urbano ed incrementata l’illuminazione pubblica. Rispetto alle giostrine, anche qui verrà installata una nuova altalena.

– PARCO ANTONIA CUSTRA, in via Brodolini: in questa villetta potremo godere di un maggior numero di panchine, che saranno installate insieme a nuove giostrine per i più piccoli e per garantire una migliore fruizione dell’area, anche qui sono previsti interventi di efficientamento energetico.

– PARCO SANNINO(AREA INSUD CASE): come per gli altri parchi, prevista la manutenzione e il ripristino della giostrine e la sistemazione di nuove panchine.

Per quanto concerne il parco di Villa Falanga, lo stesso sarà oggetto, sempre l’anno prossimo, di un progetto di riqualificazione e anche degli interni ed esterni della villa. “Mi preme chiarire  – spiega Zinno –  che proprio rispetto alle giostrine, l’obiettivo è quello di creare progressivamente in tutti i parchi opportunità reali di integrazione, attraverso la presenza di giostre adatte sia ai normodotati che ai diversamente abili. E’ già così in alcune ville e contiamo di perseguire questo fine in tutti parchi.I percorsi fitness all’aperto sono un impegno che abbiamo preso con la città e lo stiamo portando avanti, così come l’area di sgambamento per i nostri amici a quattro zampe”. Prima di Natale sarà pronta la progettazione definitiva; subito dopo partiranno i bandi di gara per poi procedere all’avvio dei lavori entro l’inizio del prossimo anno.