Mondragone

MONDRAGONE – L’Opposizione bacchetta Pacifico: “Non rispetta gli anziani”

Scritto da  | 

 

MONDRAGONE. Il sindaco Pacifico non rispetta gli anziani e mortifica l’intera Mondragone che ha sempre mostrato di tenere a chi consegna memoria alla nostra comunità – comunicato alla stampa. Il sindaco Pacifico non rispetta gli anziani! Con queste parole tuonano i consiglieri comunali appartenenti all’opposizione di centro destra – Valerio Bertolino, Pasquale Marquez, Alessandro Pagliaro, Antonio Pagliaro e Giovanni Schiappa – contro il primo cittadino, i suoi assessori accusati di non aver alcuna sensibilità nei confronti dei meno giovani.

Dopo aver ridotto in consiglio comunale il contributo agli anziani di € 5.000,00 per l’anno in corso ed ancora dell’importo di € 8.000,00 per gli anni successivi, già da qualche mese l’intera maggioranza consiliare ha avuto il coraggio di chiudere il centro anziani in via Bergamo, nato nel 2001 grazie a circa 250 iscritti diretti e coordinati dall’amministrazione comunale, e poi dal 2005 al 2021 autogestito direttamente dagli interessati (non meno di cento unità circa) che hanno sempre dimostrato di sapersi amministrare con la cassa sempre in attivo grazie ad altre iniziative di autofinanziamento.

Un vero peccato – continuano i consiglieri di minoranza – che i nostri anziani dal mese di settembre non possono contare piu’ su un luogo di incontro facilmente raggiungibile grazie all’attiguo parcheggio di piazza Bergamo, ove per anni potevano leggere i quotidiani, organizzare gite ed escursioni, ascoltare la musica e talvolta anche ballare: insomma socializzare divertendosi! Eppure la modesta spesa sopportata dall’ente locale non rappresentava e non rappresenta per niente un problema per le casse comunali che, durante l’attuale amministrazione comunale, continuano a sopportare spese ben più ingiustificate. Tutto ciò mortifica l’intera Mondragone che ha sempre mostrato di tenere particolarmente a chi ha un pizzico di esperienza in più e – conclude l’opposizione di centro destra – consegna memoria alla comunità cittadina”.