Mondragone

MONDRAGONE – Azione aderisce all’iniziativa elettorale dell’On. Zannini e del Patto Civico

Scritto da  | 

 

 

MONDRAGONE. Azione ha riscontrato con favore l’apertura che il Consigliere Regionale On. G. Zannini ha fatto ad altre forze civiche e politiche per ampliare la compagine che risultò vincente alle Elezioni Comunali del 2017.

Azione considera tale apertura in linea con la propria volontà, espressa già alla Città, di contribuire ad un percorso di Innovazione Politica ed Amministrativa con metodi ed obiettivi chiari e pubblici: siamo una forza politica che si presenta per la prima volta alle Elezioni Comunali di Mondragone, possiamo contribuire a progettare il futuro, non abbiamo un passato di cui tenere conto e questo è il ruolo che possiamo e vogliamo interpretare.
A seguito di tali considerazioni, il Direttivo Elettorale di Azione ha avuto mandato dal Gruppo Territoriale degli iscritti di interloquire con l’On. Zannini e con rappresentanti del Patto Civico per verificare le effettive volontà politiche di avviare un percorso elettorale comune.
Tali incontri hanno portato a delineare una possibile intesa che Azione, dopo discussione interna ha valutato positivamente e che qui si riporta:
1. Azione aderisce all’iniziativa elettorale dell’On. Zannini e del Patto Civico
2. Azione porta a tale iniziativa un contributo politico teso a realizzare alcuni obiettivi prioritari (forte revisione della organizzazione degli Uffici, valorizzazione del Consiglio Comunale, cambiamento della gestione del Bilancio, Qualità dell’Ambiente e dei Servizi, coinvolgimento dei percettori RdC, concentrazione delle risorse su poche priorità chiare e condivise con la Città).
3. Azione parteciperà al tavolo di programma ed ai gruppi di lavoro che l’on. Zannini indicherà come i luoghi di confronto necessari per definire un maggiore livello di dettaglio, anche tecnico, senza il quale si rischia di produrre elenchi di aspirazioni e sogni e non programmi.
4. Azione NON parteciperà a incontri per l’indicazione del Candidato Sindaco, in quanto, stante le condizioni in essere, ritiene che la responsabilità di tale scelta ricada sulla figura politica di maggiore peso quale l’on. G. Zannini.
5. Azione condurrà una campagna elettorale con l’obiettivo di convincere il maggior numero di concittadini a sostenere una proposta di qualità, competenza e chiarezza, continuando a dire in pubblico le stesse cose che dice negli incontri politici: nessuna richiesta di posizioni di potere è stata avanzata, né lo sarà. Conteremo per la forza che ci darete e la competenza che sapremo metterci. AZIONE IL DIRETTIVO CITTADINO MONDRAGONE 09/03/2022