Caserta

CASERTA – Il candidato sindaco Raffaele Giovine chiede chiarezza sul biodigestore

Scritto da  | 

 

CASERTA – Uno dei temi centrali nel dibattito di queste elezioni è il biodigestore, che l’amministrazione Marino vuole costruire in zona Ponteselice. “Ciò che ci stupisce è la contrarietà del candidato della Lega Giampiero Zinzi”, dichiara Raffaele Giovine, candidato Sindaco con Caserta Decide. “Infatti, in occasione della visita in città a inizio agosto, Matteo Salvini ha dichiarato che a Caserta ci sarebbe bisogno impianti di smaltimento dei rifiuti. La linea politica nazionale della Lega è quella di costruire quanti più impianti possibili, opponendosi alle direttive ecosostenibili dell’Europa.

La domanda sorge allora spontanea: di che impianti parlava Salvini? Forse di inceneritori? O proprio del biodigestore, smentendo le dichiarazioni di del candidato leghista?  Ribadendo la nostra assoluta contrarietà alla costruzione dell’impianto di Ponteselice, chiediamo immediata chiarezza da parte di Zinzi! Noi metteremo in campo politiche ecosostenibili, spingendo verso l’utilizzo delle compostiere di quartiere e riducendo al minimo la produzione di umido e indifferenziato.”