Cultura

MONDRAGONE – Le eccellenze: a Giovanni Piglialarmi il premio Gino Giugni

Scritto da  | 

 

MONDRAGONE. Il prestigioso premio Gino Giugni è stato conferito a Giovanni Piglialarmi, dottore di ricerca dell’Università di Bergamo.  La cerimonia si è svolta lo scorso 25 giugno.

PhD dell’Università degli studi di Bergamo, quella di Giovanni Piglialarmi è stata considerata la miglior tesi di dottorato discussa nel 2020, in Diritto sindacale e relazioni industriali, dal titolo “Nuove prospettive nel raccordo tra ordinamento statuale e ordinamento intersindacale: il ruolo del consulente del lavoro”.

Una eccellenza mondragonese che riempie d’orgoglio l’intera città per il prestigioso titolo. Infatti, Si tratta della quinta edizione del premio istituito per la miglior tesi di dottorato di ricerca sui temi di Diritto sindacale e relazioni industriali dalla Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, al fine di onorare la figura di Gino Giugni.