Cronaca

TRAGEDIA A FALCIANO – Agente penitenziario si uccide con un colpo di pistola

Scritto da  | 

 

FALCIANO. Una notizia tragica ha svegliato questa mattina la cittadinanza falcianese. Un agente di polizia penitenziaria si sarebbe sparato un colpo di pistola alla testa.

N.D.C. il nome e da anni era in servizio presso il carcere di Carinola. Impossibile al momento capire le cause del gesto estremo. Secondo alcune indiscrezioni il fratello dell’agente avrebbe tentato di fermarlo, non riuscendoci.

Sul posto i carabinieri della stazione di Falciano, la polizia municipale di Falciano, che ha chiuso la strada per favorire l’arrivo delle ambulanze. I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Sul posto anche una volante della Polizia Penitenziaria di Carinola.

Una notizia sconvolgente che lascia l’intera popolazione nello sconforto. Non appena è successo l’episodio tutto il paese era in subbuglio.

Staremo a vedere se emergeranno ulteriori particolari. N.D.C. lascia la moglie e tre figli. L’episodio sarebbe accaduto presso l’abitazione della madre dell’agente.

Sul posto la scientifica mentre si attende l’arrivo del medico legale. Sottolineiamo che sono in corso indagini e sulla dinamica esatta dell’episodio si dovrà ancora far chiarezza.