Cronaca

MONDRAGONE – Incredibile tentativo di truffa sulla Domiziana

Scritto da  | 

MONDRAGONE. Un incredibile tentativo di truffa lungo la Strada Domiziana a Mondragone. Nel mirino una donna di Falciano che stava tornando da lavoro con la sua macchina. Questi i fatti: la donna stava percorrendo la Domiziana quando è stata fermata da un uomo fermo alla piazzola di sosta. L’uomo, spacciandosi per un “agente speciale” (mostrando un tesserino falso e spacciandosi per un agente in borghese) avrebbe comunicato alla donna che era in cerca di una signora, con la stessa macchina, in giro con soldi falsi.

La malcapitata, preoccupata, è scesa dal veicolo lasciando spazio all’uomo che ha iniziato a rovistare nel veicolo e nella borsa della stessa. Non avendo trovato soldi, ha detto alla signora che poteva andare. Avendo intuito tutto, la donna falcianese  si è prontamente recata dai Carabinieri per comunicare quanto accaduto e qui avrebbe ricevuto conferma che non vi sono segnalazioni in merito a veicolo uguali al suo, tantomeno in merito a signore in giro con soldi falsi.

Un tentativo di truffa o di rapina, dunque, che per fortuna non ha sortito risvolti negativi. L’uomo risulterebbe essere solo, ben vestito, con accento del nord e dotato di un veicolo Volkswagen. Il tutto sembra riconducibile, dunque, ad un tentativo di furto, truffa o rapina. Ricordiamo che le forze dell’ordine per fermare un veicolo espongono sempre la paletta, anche se in borghese.