Cronaca

FALCIANO – Tenta truffa dello specchietto, scoperto se la dà a gambe

Scritto da  | 

 

FALCIANO. Una truffa dello specchietto è stata tentata ieri pomeriggio a Falciano del Massico, nei pressi di Via Crocelle, in direzione Casanova. Secondo quanto si apprende, un cittadino di Falciano era fermo per acquistare in un negozio lì vicino. Ad un tratto si è sentito un boato, ovviamente artificiale, che ha richiamato l’attenzione di molti, e soprattutto quella del proprietario del veicolo.

In un batter d’occhio, il cittadino di Falciano si è imbattuto in una persona che, con fare sospetto, farfugliava qualcosa e chiedeva danaro per cifre di 90, 100 o 120 euro per riparare la propria vettura che, secondo la ricostruzione del malintenzionato, era stata danneggiata per via del veicolo del cittadino di Falciano del Massico.

Per fortuna, in maniera lucida e scaltra, il cittadino di Falciano del Massico si è accorto della tentata truffa che stava subendo ed ha chiesto al malintenzionato il cid per compilarlo e l’ausilio delle forze dell’ordine. Al sentire di queste parole, il malintenzionato se l’è data a gambe. Dopo pochi minuti è passata la pattuglia dei carabinieri alla quale il malcapitato ha raccontato l’accaduto.

Soltanto grazie alla lucidità del signore la truffa non è andata a buon fine. Tuttavia, si consiglia di prestare massima attenzione e di passare sempre per le vie previste dalla legge quando ci si imbatte in situazioni analoghe: chiedere il cid e chiamare le forze dell’ordine. Soltanto in questo modo si possono sventare tentativi di truffa analoghi, soprattutto in un periodo in cui la cosiddetta “truffa dello specchietto” sta divenendo un tentativo sempre più comune.