Cellole

CELLOLE – Coronavirus in città: ecco come stanno le cose

Scritto da  | 

 

CELLOLE. E’ da ieri sera che rimbalza in rete la notizia di un caso di positività al tampone per COVID-19 nel Comune di Cellole. La notizia, oltre ad aver generato la psicosi e la paura fra la cittadinanza, ha anche richiamato l’attenzione di esponenti della politica, nonché l’intervento del Comandante dei Vigili Urbani, Pierluigi Casale.

Nessun caso di Coronavirus a Cellole. Secondo quanto si apprende, la donna risultata positiva al tampone, nonostante abbia residenza nel Comune di Cellole, è domiciliata in altro Comune della Provincia di Caserta, dove vive con il compagno. Questo Comune, secondo quanto detto dagli organi preposti, è Francolise. Resta da capire se è Francolise in sé o una delle varie frazioni del Comune.

Tuttavia, sebbene la notizia si presenti “meno grave” per la comunità cellolese, va precisato e sottolineato che, in questo periodo, soprattutto alla luce dei decreti emanati dal Governo e dalle ordinanze emesse dalla Regione Campania, nessun Comune deve sentirsi “immune” o “lontano dal problema”.

Lo stato di pandemia, che sta riguardando  il mondo intero, ci chiama ad attenerci alle restrizioni ed alle norme igieniche e sanitarie previste nei documenti che gli organi istituzionali stanno diffondendo, ormai, da settimane. Nessuno di noi deve sentirsi “al di sopra” alla situazione, utilizzando comportamenti superficiali. Ogni cittadino è chiamato ad agire considerando, questo virus, come un nemico presente, ogni momento, fuori dalla nostra porta e, pertanto, va affrontato con la massima cautela nel rispetto delle normative previste.