Cellole

CELLOLE – Continua il tour del candidato sindaco Di Leone: incontro case popolari il 7, 8 e 9 settembre

Scritto da  | 

 

 

CELLOLE. Continua il tour del candidato sindaco per la lista Noi per Cellole Guido Di Leone che, in questa campagna elettorale, con un vero e proprio progetto di ascolto, sta raggiungendo ogni angolo del territorio compreso nel Comune di Cellole. Il prossimo incontro case popolari è in programma nei giorni 7, 8 3 9 settembre rispettivamente in via Milano, via Taranto e via Leonardo, alle ore 20.00. Soltanto un giorno fa, Di Leone, ha pubblicato la seguente lettera di presentazione della sua candidatura: “Carissimi concittadini, mi chiamo Guido Di Leone e come saprete ho deciso di presentare la mia candidatura a sindaco di Cellole per le prossime elezioni del 20 e 21 Settembre 2020. Fin da giovane, con passione ed entusiasmo, combatto in prima linea per difendere i diritti delle persone e per creare condizioni di vita migliori per la nostra cittadinanza. Sono figlio di un impiegato, non vengo da partiti e non sono entrato in politica perchè rappresento qualcuno, vengo dal volontariato, dall’associazionismo e grazie a queste esperienze conosco molto bene le varie problematiche del nostro Paese. Abbiamo portato avanti tante battaglie e raggiunto risultati per la collettività che sono sotto gli occhi di tutti. Ci siamo rimboccati le maniche , senza alcun interesse, solo per amore del nostro territorio.
Chi mi conosce sa che a differenza di altri non farò la mia campagna elettorale tra la gente per poi dimenticarmi di tutti appena finita, come è stato fatto ultimamente, resterò tra la gente, dove sono sempre stato, per affrontare le loro problematiche e cercare di risolverle.
UN’ALTERNATIVA È POSSIBILE! Si è creato negli ultimi due anni un muro che divide cittadini e amministratori, noi abbiamo il compito di abbattere quel muro e cominciare ad essere costruttori di comunità! Basta seminatori di odio!
NON È PIÙ IL MOMENTO DI ASPETTARE, È IL MOMENTO DI FARE! Sogno una città che non ha paura, una cittá che difende e valorizza le sue ricchezze e le sue tradizioni. Una cittá che attrae investimenti, che cresce in chiave “Smart City” in modo etico, intelligente ed ecologico.
Una città che ridà valore al dinamismo culturale, che si riprende il ruolo che le spetta. Le mie linee guida sono sempre state e resteranno:
LEGALITÀ, TRASPARENZA, MERITOCRAZIA, INNOVAZIONE E PARI OPPORTUNITÁ. Sono consapevole della grande sfida che mi aspetta, ma sono convinto che molti di voi condividono questi miei valori. Lavoreremo insieme, ogni giorno, con umiltà, per ridare dignità ed ambizioni al nostro paese. Mi sono candidato a Sindaco di Cellole perchè non voglio più sentire storie di concittadini scappati perchè quí non c’è speranza di un futuro dignitoso. I nostri giovani devono avere la possibilitá di vivere nel loro paese, meglio di oggi, con più opportunitá, sentendo propria questa terra!
Auspico con questo mio contributo, un cambiamento culturale oltre che istituzionale, affinchè il nostro litorale sia governato da donne e uomini animati da un unico obiettivo: il bene comune! NON LASCIAMOCI RUBARE LA SPERANZA”.