Caserta

MONDRAGONE AL VOTO – Intervista ad Eleonora Mortellaro: “Sono convinta che con Lavanga faremo un ottimo lavoro”

Scritto da  | 

 

 

MONDRAGONE. In attesa della consegna ufficiale delle liste sono già molte le candidature ufficializzate nella città di Mondragone, chiamata al voto il prossimo 12 Giugno 2022. Molte le “nuove leve” che hanno deciso di scendere in campo. Molti sono professionisti, altri giovanissimi molto preparati. A rappresentare l’ottima attività professionale ed allo stesso tempo la giovane età, è sicuramente Eleonora Mortellaro, candidata fra le fila del candidato sindaco Francesco Lavanga, con Città Futura, per Patto Civico.

Abbiamo avuto modo di intervistarla. Nostro intento è intuire le intenzioni dei giovani che decidono di scendere in politica e le prospettive degli stessi. “Sono Eleonora Mortellaro, ho 30 anni e sono svariati anni che sono vicina alla politica mondragonese. Quest’anno mi metto in gioco candidandomi alle elezioni amministrative che si terranno il 12 Giugno 2022“.

Esordisce così la giovane mondragonese che poi continua: “È quasi arrivato il momento della scelta, dopo anni non certamente facili per tutti noi per via dell’ emergenza sanitaria da cui siamo stati travolti, a giugno saremo chiamati alle urne per il rinnovo dell’assetto Comunale. Sarà un momento importante nel quale saremo chiamati a compiere scelte decisive per il futuro della nostra Città“.

Alla nostra domanda “Quali prospettive per la città con innesti di giovani come te nel campo della politica?”, Eleonora risponde: “Io sarò presente con il mio impegno, le mie idee, la mia forza e la mia energia perché sono convinta che è importante valorizzare e migliorare quello che è nostro, di adoperare la voglia di fare della mia generazione e di molti che ancora sono intenzionati a fare qualcosa di importante e concreto per Mondragone. Ci credo fortemente ed è proprio per questo che sono determinata ad affrontare questa competizione elettorale“.

Poi, lancia un’analisi sulla sua decisione di candidarsi: “Ho deciso di candidarmi perché sono innamorata della mia città e voglio spendere tutte le mie energie per far sì che le cose migliorino sempre di più. Il mio impegno per il mio territorio, per la mia terra, per il luogo che amo e che vorrei veder fiorire ogni giorno di più“.

Infine, gli obiettivi: valorizzazione del lungomare; pulizia delle strade; turismo; cultura; giovani e molto altro: “Gli obiettivi prefissati sono tanti. Tra i vari, quello che più mi sta a cuore è valorizzare il nostro lungomare, mantenere le strade pulite ed incentivare il turismo e la cultura. Vorrei creare punti di interesse per i giovani e per i bambini. Ho pensato bene di affiancarmi a Francesco Lavanga sindaco, stimato professionista della zona nonché persona onesta e perbene. Lo apprezzo molto sia umanamente che a livello lavorativo. Sono convinta che insieme potremmo fare un ottimo lavoro”.

Ringraziando Eleonora Mortellaro per l’intervista resa, si attendono gli ultimi giorni prima di vedere chiuse le liste e poter contare, dunque, il numero di giovani che decideranno di scendere in politica per cambiare le sorti della città.