Agro Aversano

Casale e i “casalesi”, Sergio Nazzaro intervista il sindaco Natale

Scritto da  | 

 

 

CASAL DI PRINCIPE. “Certamente vi è il tema dei pregiudizi: per molti Casal di Principe è ancora sinonimo di criminalità organizzata.” A dichiararlo è il sindaco di Casal Di Principe Renato Natale, in una intervista rilasciata al giornalista e scrittore Sergio Nazzaro, tra i massimi esperti di mafia internazionale, sul Magazine dell’Istituto Eurispes.

“Uno dei nostri compiti è stato – afferma il sindaco di Casal di Principe -, fin dall’inizio, operare per cambiare il significato della parola “casalese” nell’immaginario collettivo. Siamo riusciti a fare molto, ma ancora oggi dobbiamo a volte confrontarci con stereotipi pesanti e umilianti, dai quali è difficile liberarsi. È però evidente che Casal di Principe è diventata, nel corso degli anni, sinonimo di riscatto e rinascita; molti vengono qui per cercare di capire come sia stato possibile questo cambiamento, che a volte sembra essere un vero miracolo.

Ovviamente, alla fatica per riscattare la propria identità come comunità libera, oggi si accompagna anche la fatica per governare questa nuova identità, farla crescere, e renderla sempre più ricca di significati e buone pratiche. Ciò che serve è un’azione culturale di intervento sulle coscienze, di ristrutturazione dei modelli comportamentali e degli stili di vita: azione tanto ambiziosa, quanto necessaria.” L’intervista completa su www.leurispes.it.