Politica

FRANCOLISE – Saturnino Di Benedetto scrive al Presidente De Luca

Scritto da  | 

 

 

FRANCOLISE. “Oggetto: richiesta emanazione provvedimenti urgenti al fine di effettuare più tamponi Covid-19 – EMERGENZA FRANCOLISE.

Spett.le Ministro, Spett.le Governatore della Campania, sono Saturnino Di Benedetto, Consigliere comunale di Francolise, piccolo centro della Provincia di Caserta, dove, ad oggi, sono stati riscontrati 6 casi positivi di Coronavirus su 4.902 abitanti.
Lo stesso Sindaco della nostra comunità è stato contagiato dal Covid 19. La situazione è molto delicata, visto che ci sono diversi familiari dei contagiati, che manifestano i sintomi del Coronavirus, con febbre alta, e che da giorni attendono di essere sottoposti invano al tampone. Decine e decine di persone sono in quarantena per aver avuto contatti diretti con i contagiati e questo inserisce certamente Francolise fra le aree della provincia da monitorare con attenzione particolare.

Nello svolgimento del mio compito istituzionale, in questo periodo di emergenza, con grande rammarico apprendo che, ad oggi, in provincia di Caserta, per 104 Comuni con una popolazione di circa 924.166 abitanti, è possibile eseguire giornalmente solo pochi tamponi rispetto ai necessari, il tutto con centri ospedalieri che sono sottoposti ad un carico di lavoro certamente al di sopra delle proprie possibilità.
Ciò si traduce nell’aumento di condizioni di rischio per le persone in attesa di tampone ed eventualmente delle cure necessarie, oltre che per i loro familiari e conoscenti. Avevamo riposto la nostra speranza nell’utilizzo dei cosiddetti ‘tamponi veloci’, ma al momento non risultano ancora disponibili.

Alla luce della situazione illustrata, confidando nella Vostra sensibilità istituzionale ed umana, vi chiedo a nome della mia comunità di valutare anche l’attivazione di provvedimenti d’urgenza per consentire l’effettuazione dei tamponi nel nostro territorio e in quello campano, anche attraverso strutture o centri alternativi anche privati.
Un’azione tempestiva ci consentirebbe di sottoporre immediatamente i contagiati alle cure previste dai protocolli sanitari e di evitare ulteriori contagi.
Con profonda gratitudine per il lavoro che state svolgendo in questo momento buio per il nostro Paese e la nostra regione, colgo l’occasione per porgere Cordiali Saluti“. ING. DI BENEDETTO SATURNINO A.