Carinola

ELEZIONI CARINOLA – “Fifa&Arena” – Movimento 5 Stelle, malesordio

Scritto da  | 

8 Maggio 2016 – ELEZIONI CARINOLA. cinquestelle sono contro gli abusi commessi dagli altri. Sui loro, di abusi, tutto sommato ritengono che ci si possa passare sopra. Altrimenti non si capisce come sia potuto accadere che al suono del gong che ha dato inizio alla competizione elettorale ,abbiano tappezzato il Comune con manifesti affissi fuori dagli spazi elettorali,commettendo, appunto,l’infrazione di cui all’articolo del codice che punisce l’affissione selvaggia. Si ma gli altri fanno lo stesso, obietteranno i “Vergini” Grillini. E che sia così, sembrerebbero esserci pochi dubbi, purtroppo.

Resta che gli “altri” non hanno la pretesa di passare per beati in odore di santità. Se poi l’abuso praticato fosse frutto della più perfetta sconoscenza delle norme che regolano una competizione elettorale, e non è affatto improbabile che sia così, gli epigoni locali del comico genovese dimostrano di non avere nulla,ma proprio nulla, di meglio e di più degli “altri”. E ben farebbero a trarre lezione dal ritornello di un fortunato brano di Umberto Tozzi che recitava :’ gli altri siamo noi”.

Totò Inclemente

Qui di seguito la risposta all’articolo del Movimento 5 Stelle:

EVVIVA, finalmente attraverso l’ignobile bocca di un anonimo comincia la campagna denigratoria verso il M5S anche a Carinola!
È chiaro che i nostri competitor ci temono.
Il M5S di Carinola in ossequio alla trasparenza più totale allega la ricevuta di pagamento per l’affissione dei manifesti in questione nonché la circolare della Prefettura che regola la propaganda elettorale e la comunicazione politica alla quale ci siamo pedissequamente attenuti.

Ci teniamo a precisare che siamo e saremo per la LEGALITÀ e rispediamo al vile mittente le ignobili accuse rivolteci.

Screenshot_2016-05-08-16-39-37