Politica

Falciano, lavori edifici scolastici fermi al palo: dopo Ferragosto gli interventi

Scritto da  | 

rosa conte

14 Agost0 2015 – Falciano del Massico. L’assessore alla pubblica istruzione del comune cittadino Rosa Conte ha messo in evidenza dopo essere stata interpellata sull’argomento lavori agli edifici scolastici, la sua preoccupazione per il fatto che non ancora è stato predisposto nessun cantiere per la riqualificazione delle scuole ad un mese esatto dall’inizio del nuovo anno scolastico. Ai problemi di natura burocratica per ottenere il versamento dei fondi regionali già annunciati da qualche mese, si aggiunge anche la pausa estiva che è subentrata in questi giorni. Si ricorderà che in totale per gli edifici scolastici sono stati ottenuti fondi pari ad oltre un milione e 400mila euro. E a salvare questo finanziamento era stata l’ultima giunta dell’amministrazione Fava nell’aprile del 2012. Successivamente sono stati proclamati altri finanziamenti sempre dalla Regione e che dovrebbero comprendere anche il ripristino della palestra scolastica. Sinora però nulla sembra essere cambiato e si attende che le parole si tramutino in fatti. Lo spera vivamente l’assessore Conte che ha commentato: “faremo il possibile per iniziare i lavori entro brevissimo tempo”. Non si esclude a questo punto la necessità di una eventuale rotazione visto che si dovrà intervenire anche nelle aule. Inoltre tra i progetti in programma c’è anche quello della realizzazione di un mini asilo nido, utilizzando la struttura esistente che veniva adoperata dal custode della scuola media. I fondi derivano dall’ambito C10 per quanto concerne il ramo delle politiche  sociali. Un ulteriore passo in avanti qualora si concretizzasse tale progetto per gli abitanti di Falciano. Intanto la realtà dice che le scuole sono ancora da sistemare e come si diceva mancano solo 30 giorni all’inizio della scuola.

Lello Santoro