Falciano del Massico

Falciano Bene Comune in prima linea contro gli sprechi: altro grande progetto per il risparmio energetico

Scritto da  | 
FALCIANO. Fin dall’inizio, l’amministrazione Falciano Bene Comuneha avuto attenzione nello spendere i soldi dei falcianesi in modo ragionato, tagliando tutti gli inutili sprechi e razionalizzando le spese del Comune.
Un’azione attenta ed ininterrotta ha consentito di eliminare gli sprechi all’interno della casa comunale e si sta lavorando ora per eliminare altre forme di spreco perpetrate negli anni sul suolo comunale. Un importante lavoro di riduzione del consumo energetico è stato infatti effettuato nell’Agosto dello scorso anno presso il campo pozzi del comune. Un intervento di rifasamento dei quadri energetici costato circa 12.000 € consentirà al comune di risparmiare circa 36.000 € all’anno di energia elettrica.
Già ad oggi, infatti, l’intervento di rifasamento ha portato alle casse comunali un risparmio di circa 30.000 € sulla bolletta rispetto agli anni passati. L’operazione è stata direttamente seguita dal Consigliere comunale Maurizio Paolella con il diretto interessamento del Sindaco Ing. Giovanni Erasmo Fava: “Uno dei maggiori problemi dei piccoli comuni come Falciano del Massico è il cattivo stato delle casse comunali, dovuto si alle ripetute crisi finanziarie, ma soprattutto alla poca attenzione nei confronti dell’utilizzo effettuato dei soldi pubblici. Noi fin da subito abbiamo pensato di razionalizzare la spesa pubblica affinché i soldi dei contribuenti venissero spesi in maniera efficiente ed efficace, tagliando gli sprechi e migliorando i servizi. Certamente è un lavoro lungo ma siamo già a buon punto”.
Il Consigliere Paolella, invece, parla più direttamente dell’intervento di rifasamento dei quadri elettrici sul campo pozzi: “L’intervento di rifasamento dei quadri elettrici sul campo pozzi è solo una delle azioni che abbiamo avviato affinché si spendano in maniera razionale i soldi dei contribuenti e si migliori nel tempo il servizio. L’intervento ha avuto un costo che è stato ripagato in meno di un anno e mese dopo mese il risparmio in bolletta è evidente, parliamo di cifre come 3.000 € circa in meno ogni mese. Stiamo lavorando per effettuare altri interventi del genere non solo per alleviare le casse comunali e migliorare i servizi ai cittadini ma anche perché un minor consumo energetico contribuisce ad un minor sfruttamento del pianeta ed una maggiore attenzione verso l’ambiente”. 
Insomma, questo intervento ci fa capire che l’amministrazione Falciano Bene Comune sta affrontando con determinazione tutte le problematiche che hanno afflitto il comune per troppi anni senza lasciare nulla al caso.