Carinola

CARINOLA – Verso il voto delle comunali: tra i gruppi al fianco di Giusi Di Biasio potrebbe esserci anche la Lega

Scritto da  | 

 

 

 

CARINOLA – (di Joe Capua) – Tra i gruppi che andrebbero ad appoggiare la papabile candidata a sindaco Giuseppina Di Biasio potrebbe esserci anche quello della Lega. Il sodalizio che fa capo al leader Nazionale Matteo Salvini. A coordinare tale gruppo sul territorio comunale c’è Mattia Di Lorenzo che ha svolto il ruolo di assessore con l’amministrazione dell’ex sindaco Gennaro Mannillo tra il 2008 ed il 2010. Sono queste le ultime indiscrezioni che sono trapelate dopo le recenti riunioni del tutto informali tra i vari aspiranti candidati. È noto come in tal senso si attende con estrema trepidazione la data del voto. Anche, visto gli ultimissimi sviluppi sul piano della pandemia sanitaria cresce l’ipotesi che le amministrative possano tenersi dopo l’estate. Ciò induce quindi tutti i protagonisti in campo ad essere molto cauti e soprattutto a non scoprire del tutto le proprie carte. Sembra ormai quasi certo che l’avvocatessa Di Biasio abbia maggiori possibilità di essere scelta come candidata sindaco. Al suo fianco spiccano nomi che fanno capo all’amministrazione uscente e che hanno dato il benservito anzitempo al sindaco Antonio Russo con la bocciatura del bilancio. Nello stesso tempo in campo potrebbero scendere anche candidati a consigliere che saranno al loro debutto. Tra questi già abbiamo menzionato Salvatore Mannillo, giovane studente alla Facoltà di lettere. Staremo a vedere quindi nelle prossime ore se si avrà la conferma ufficiale sulla candidatura a sindaco di Giuseppina Di Biasio che rappresenta il partito democratico ed è per questa ragione che oltre a Mannillo si accoderanno i consiglieri uscenti Maria Sorvillo, Antimo Marrese, Mario Nicolò e Giuseppina Tuozzi. L’eventuale scelta di Franco Di Biasio che è fuoriuscito dal PD già da qualche mese non darebbe certezza sulla candidatura degli stessi nomi appena menzionati. Come già detto si stanno preparando attivamente anche i rappresentanti di Fratelli D’Italia e quelli di Azione Carinola. Ma tutto è sempre in itinere fino a quando non si saprà quando si vota.