Carinola

Amministrative 2021 Carinola – Si va verso la definizione di due liste, sarà sfida all’ultimo voto

Scritto da  | 

 

 

CARINOLA – (di Fabio Zanni) – Saranno con ogni probabilità due le liste che verranno messe in campo nella prossima tornata elettorale per definire chi sarà sindaco fino al 2026. Sembra infatti in stand –by al momento la definizione di un terzo schieramento che dovrà  vedersela con i gruppi civici e politici che vanno capo al papabile sindaco Franco Di Biasio contrapposto all’area vicina al consigliere Massimo Grimaldi e quindi di centro destra per intenderci. Al riguardo però si sta cercando  di sondare il terreno e capire quale potrebbe essere il candidato per concorrere alla conquista dell’ambita fascia tricolore.

Ma quali sono allo stato attuale gli ostacoli da superare per entrambi gli schieramenti? Da una parte, ovvero quella di Franco Di Biasio c’è la sfida “interna – familiare”, visto l’ambizione di candidatura della nipote del capogruppo di “Carinola Rinasce”, si tratta della figlia dell’ex sindaco Pasquale Di Biasio, Giuseppina. L’Avvocatessa di famiglia si convincerà di fare un passo indietro? È una situazione  che è stata definita “ingarbugliata” dall’ex assessore Antimo Marrese.   Tutto è in via di definizione e sembra che la strada per raggiungere un accordo  possa esserci. Così come sembra stata definita una unione di intenti sulle linee programmatiche con il gruppo di “Carinola in Azione” . Sodalizio politico coordinato a livello locale da Giannantonio Anfora.

Passiamo ora al fronte opposto. Qui la situazione sembra essere meno fluida anche alla luce del fatto che a scalpitare per una possibile candidatura sembra ci sia in prima linea Antonio Russo che vuole riprovarci. Nello stesso tempo sembra sia stato intrapreso un colloquio con altri esponenti locali con esperienza politica alle spalle. Tra i papabili c’è anche Rosa Di Maio, l’esponente politica ha però ribadito che al momento tutto è in itinere.