Politica

CARINOLA – Elezioni comunali: incontri su incontri durante le vacanze natalizie

Scritto da  | 

5 Gennaio 2016 – CARINOLA. Le elezioni comunali di Carinola sono ormai alle porte ed il “dibattito” politico si anima sempre più. Incontri su incontri, questo il tema delle ormai passate vacanze natalizie. A rompere il ghiaccio il manifesto della Carinola Futura scritto dal sindaco De Risi, che proponeva l’invito a tutte le forze politiche ed associazioni per partecipare alla realizzazione di un tavolo politico di larghe intese per cercare di immaginare, e realizzare insieme, un progetto per Carinola. Dopo qualche ora le sei domande poste al primo cittadino dall’ex consigliere Rino Di Cresce, che incalza duramente il Sindaco, come suo solito con domande al vetriolo, domande sicuramente indispensabili per aprire un confronto leale e corretto. In primis si chiedeva l’appartenenza partitica, la vicenda Puc, i dissidi interni e le decisioni drastiche di questo quinquennio oltre che all’apertura di Pasquale Di Biasio al confronto. Ebbene, anche se la stampa non ha riportato le risposte, sappiamo di un incontro domenica mattina in cui hanno partecipato proprio l’ex sindaco Di Biasio, il sindaco De Risi e l’ex consigliere Di Cresce. La cosa ci fa pensare ad un chiarimento tra il primo cittadino e il piu acerrimo oppositore in consiglio ed all’apertura di un tavolo veramente allargato che potrebbe vedere anche l’inserimento di Verrengia e associazioni locali e di una corposa parte di società civile. Ma il nodo è sempre lo stesso. Il tavolo è aperto ma il timoniere è gia stato scelto?

Qui di seguito le sei domande poste dall’ex consigliere Di Cresce al primo cittadino il 19 dicembre scorso:

1) Il sindaco è ancora tesserato con il Nuovi PSI o è in quota PdL?

2) Come mai ha portato a termine il mandato quando ha avuto la chiara ed evidente conferma di essere un peso piuma dopo il voto per la scelta del revisore dei conti?

3) Il Sindaco apre ai Partiti ed alle Associazioni. In “via IV novembre” accoglieranno il ritorno del figliuol prodigo?

4) In che ruolo si posiziona oggi, sapendo di essere stato investito come Sindaco di un governo di salute pubblica in una recente intervista a Pasquale Di Biasio?

5) Il Sindaco ha memoria del PUC? Ricorda di non essere riuscito a portarlo in CC entro la data stabilita? Chi pagherà ai Carinolesi l’ennesimo fallimento?

6) Non pensa che restare a casa possa essere il più grande contributo per Carinola?